Rivoluzione Lazio: Strakosha e Reina verso l'addio, Sergio Rico in pole

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Un'estate di profondi cambiamenti. È a questo che si stanno preparando in casa Lazio, con tanti giocatori - anche importanti per i risultati degli ultimi anni - del club del presidente Claudio Lotito che a fine stagione diranno addio. C'è chi arriverà a scadenza di contratto e chi invece spingerà per iniziare una nuova avventura. La rivoluzione della rosa passerà anche dalla porta, con i due che si sono alternati nelle ultime due stagioni, Pepe Reina e Thomas Strakosha, entrambi in forte dubbio.

RICO IN POLE - Il portiere albanese, che si è ripreso il posto da titolare negli ultimi mesi, è in scadenza di contratto. Fino a qualche tempo fa sembrava impossibile un suo prolungamento, in queste settimane il ds Igli Tare sta provando a trovare un accordo per farlo restare in biancocelesti, ma il richiamo di Bundesliga e Premier League è forte. Si concluderà invece quasi sicuramente in Spagna la carriera di Pepe Reina, che nonostante una clausola per rinnovare con la Lazio è intenzionato a salutare a giugno. Proprio dalla Liga arriva il candidato numero uno per il ruolo di portiere: è Sergio Rico, di proprietà del Psg ma in prestito ora al Maiorca, che nella lista di gradimento del club ha superato Gollini e gli altri nomi valutati. I primi contatti sono già partiti, la Lazio si prepara alla rivoluzione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli