• Doppio Hakimi e il solito Lukaku: tutto facile per l'Inter che regola 3-1 il Bologna e sale al secondo posto
    90min

    Doppio Hakimi e il solito Lukaku: tutto facile per l'Inter che regola 3-1 il Bologna e sale al secondo posto

    La cronaca del match di campionato tra Inter e Bologna, valido per la decima giornata di Serie A.

  • Pirlo: "Il mio bilancio dopo 4 mesi di Juve. Oggi male nel 1° tempo, il nostro Dna non deve mai mancare"
    90min

    Pirlo: "Il mio bilancio dopo 4 mesi di Juve. Oggi male nel 1° tempo, il nostro Dna non deve mai mancare"

    Il commento di Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha commentato la vittoria contro il Torino

  • Juve-Torino 2-1, ai bianconeri il derby della Mole
    Adnkronos

    Juve-Torino 2-1, ai bianconeri il derby della Mole

    La Juventus vince 2-1 il derby della Mole rimontando il Torino nell'ultimo quarto d'ora. I bianconeri praticamente inesistenti per quasi un'ora si svegliano dopo il gol annullato a Cuadrado al 12' della ripresa e si impongono sulla squadra di Giampaolo che conferma i suoi limiti in particolare in fase difensiva. Al gol di Nkoulou al 9' replicano McKennie al 78 e Bonucci all'89'. I campioni d'Italia in carica salgono momentaneamente al 2° posto in classifica a quota 20, a 3 punti dal Milan capolista, mentre i granata restano fermi a quota 6, in terz'ultima posizione. Alla prima occasione il Toro sblocca la partita. Sull'angolo da sinistra di Ansaldi, Meité tocca il pallone e quasi involontariamente smarca davanti alla porta Nkoulou che, dimenticato dai difensori bianconeri, segna con un tocco d'esterno destro in diagonale che s'insacca alla sinistra di Szczesny. Al 13' granata vicinissimi al raddoppio con Zaza che, a tu per tu con Szczesny, calcia di sinistro ma trova la prodigiosa opposizione del portiere polacco in tuffo. La prima chance dei padroni di casa arriva solo al 41': Bentancur centra per Bonucci il cui colpo di testa termina di un soffio oltre l'incrocio alla sinistra di Sirigu. Due minuti dopo arriva anche il primo tiro in porta. Cuadrado dalla destra libera al tiro Dybala il cui sinistro a giro da fuori è bloccato senza problemi da Sirigu. Prima della fine del tempo ancora la squadra di Giampaolo in attacco: cross dal fondo sinistra di Ansaldi per Belotti il cui destro al volo in mezza girata termina oltre la traversa non di molto. In avvio di ripresa si fa male Kulusevski che cade sulla spalla destra dopo essere scivolato da solo. Lo svedese prova a stringere i denti per qualche minuto ma all'11' si deve arrendere ed esce dal campo sostituito da Ramsey. Un minuto annullato il pari alla Juventus, realizzato da Caudrado con un destro dal limite dell'area sugli sviluppi di un corner. Il tiro del colombiano palla passa tra le gambe di Lyanco e Sirigu non ci arriva ma Bonucci al momento del tiro ostruisce la visuale del portiere granata e Orsato, dopo aver rivisto l'azione al Var, annulla. Al 20' si fa vedere Chiesa: assist di Bentancur e tiro di destro dalla sinistra dell'area di poco a lato. Alla mezz'ora ancora il figlio d'arte protagonista. Dybala lancia in area sulla destra l'ex Fiorentina il cui destro in girata sul primo palo è messo in angolo da Sirigu. Al 33' arriva il pari: sugli sviluppi dell'angolo, la palla arriva sulla trequarti destra a Cuadrado che pennella un cross per McKennie, entrato da 5 minuti al posto di Rabiot, che di testa schiaccia il pallone in rete e firma il suo primo gol in Serie A. I campioni d'Italia alzano il ritmo, schiacciano il Toro nella sua metà campo e vengono premiati al 44'. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la palla arriva sulla trequarti destra a Cuadrado il cui cross è perfetto per Bonucci che di testa insacca da pochi passi. Al quarto minuto di recupero ultimo brivodo del match con il Torino che sfiora il pari: cross dalla trequarti destra di Singo, va di testa Segre e palla che termina a lato alla destra di Szczesny.