Juventus

Juventus

3° Serie A | 18-8-4
  • Gol fatti
    4°
    61 GF
  • Assist
    3°
    49 GS
  • Tiri
    3°
    356 Tiri
  • Parate
    16°
    72 PAR
  • Gasperini: 'Vicenda antidoping? Non ho fatto niente. Tanti anni alla Juve, le mie possibilità per il dopo Pirlo...'
    Calciomercato.com

    Gasperini: 'Vicenda antidoping? Non ho fatto niente. Tanti anni alla Juve, le mie possibilità per il dopo Pirlo...'

    Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa a Zingonia alla...

  • Juve, arriva la risposta di Dembelè: i 50 milioni e la strategia di Paratici
    Calciomercato.com

    Juve, arriva la risposta di Dembelè: i 50 milioni e la strategia di Paratici

    Dembèlè, nonostante la giovane età, è già a un bivio fondamentale...

  • Ronaldo infortunato, salta Atalanta-Juventus
    Adnkronos

    Ronaldo infortunato, salta Atalanta-Juventus

    Juventus senza Cristiano Ronaldo contro l'Atalanta. Il portoghese si ferma per un infortunio muscolare e salta la sfida in programma domani a Bergamo. "Abbiamo una defezione importante: Cristiano Ronaldo non sarà della partita per un problema al flessore. Cerchiamo di recuperarlo per mercoledì", dice il tecnico bianconero Andrea Pirlo. "Il problema di Ronaldo è nato dopo la scorsa partita, non è riuscito in settimana a 'spingere' come riteneva opportuno. Preferiamo non correre rischi. Cristiano ha giocato più di quel che era previsto in Nazionale, altrimenti sarebbe tornato prima. L'accumulo di stanchezza è un problema per tutti", dice. Capitolo formazioen: "Domani sarà titolare Dybala. Anche Arthur e McKennie stanno bene, sono pienamente a disposizione. Domani Cuadrado può essere una soluzione, sia alto che basso. Abbiamo pensato a varie situazioni. All'andata? Abbiamo avuto un buon atteggiamento, mettendo pressione sull'Atalanta, e questo non deve mancare nemmeno domani". "Abbiamo lavorato bene in settimana, analizzando il calcio e le caratteristiche dell'Atalanta e pensando alle contromosse da adottare contro il pressing. Sono contento del lavoro e fiducioso per domani", aggiunge. "Abbiamo tutti in testa un unico obiettivo: arrivare più in alto possibile. Ci siamo stretti dopo Benevento e Torino, abbiamo tanti punti di distacco dall'Inter ma vogliamo chiudere alla grande il campionato".