Ciclismo In diretta

Paris - Roubaix - Gara su strada - Uomini

Commenti in diretta

  1. 17:30 - Si chiude la settimana santa del ciclismo nelle Fiandre, ma le Classiche di primavera si spostano sulle Ardenne: Amstel Gold Race, Freccia Vallone, Liegi-Bastogne-Liegi. Arrivederci a presto allora da Fabio Disingrini, Eurosport, grazie intanto e buona serata!

  2. - -

  3. END - REPORT - La Omega-Pharma Quickstep dei tre capitani regala a Niki Terpstra il successo in solitaria nel Velodrome di Roubaix. Secondo John Degenkolb allo sprint su Cancellara, quinto Stybar fra i migliori per stoppare, sesto Sagan, nono Wiggins, decimo Tom Boonen, straordinario sul pavé per la vittoria del compagno olandese

  4. 16:35 - La volata vale il secondo posto: secondo Degenkolb, terzo Cancellara!

  5. 16:34 - NIKI TERPSTRA VINCE LA PARIGI-ROUBAIX 2014!

  6. 1km - LA FLAME ROUGE DI NIKI TERPSTRA NEL VELODROME DI ROUBAIX!

  7. 3km - Terpstra, terzo nel 2013, ha 15 secondi di vantaggio, Stybar e Boonen lo proteggono fra gli altri!

  8. 5km - Terpstra ha 11" di vantaggio! Omega-Pharma ha 3 corridori su 11 dei primi

  9. 6km - Niki Terpstra prova l'allungo dopo Hem!

  10. 10km - DIECI ALL'ARRIVO! Cancellara, Sagan, Stybar, Vanmarcke e Degenkolb contro Boonen, Thomas, De Backer, Terpstra, Langeveld e Bradley Wiggins!

  11. 13km - Hem, l'ultimo vero tratto in pavé! Al contrattacco Boonen, Thomas, De Backer, Terpstra e Bradley Wiggins a 15" dal quintetto di testa!

  12. 16:30 - Che finale a Roubaix! Scrivetemi su TWITTER @FabioDisingrini perché aspetto tutti i vostri pronostici per commentare insieme la #PR14!

  13. 14km - Cancellara in prima posizione sul pavé di Gruson! Con lui Stybar, Vanmarcke, Degenkolb e Peter Sagan!

  14. 15km - Vanmarcke, Cancellara, Stybar, Degenkolb! E c'è anche Wiggins fra i migliori del Carrefour con fine fuga per Sagan!

  15. 17km - Inizia per Peter Sagan il CARREFOUR DE L'ARBRE! Qui si decide la Roubaix!

  16. 18km - A Camphin-en-Pévèle Vanmarcke prova a fare la selezione! Gli risponde dal nulla John Degenkolb! Che finale per la Regina!

  17. 20km - MENO VENTI e cambia tutto prima di Camphin-en-Pévèle perché adesso è PETER SAGAN a comandare la corsa!

  18. 24km - Cysoing Bourghelles, Boonen morde ancora i compagni di fuga e Cancellara sfianca il gruppo mentre cade Greg Van Avermaet!

  19. 30km - MENO TRENTA e mezzo minuto di gap per Boonen su Cancellara! Fra loro Peter Sagan con Maarten Wynants della Belkin

  20. 35km - Altro attacco in solitaria di Tom Boonen prima di Templeuve! Che corsa del Tornado belga!

  21. 38km - Pont-Thibaut! Attacca Sep Vanmarcke, gli rispondono Van Avermaet e Fabian Cancellara!

  22. 15:30 - Chi vince la Parigi-Roubaix? Ditemelo su TWITTER @FabioDisingrini perché aspetto tutti i vostri pronostici per commentare insieme la #PR14!

  23. 40km - MENO QUARANTA, aumenta il vantaggio del gruppo Boonen fino a 50 secondi! Cosa fa la Trek?

  24. 48km - Mons-en-Pévèle, 3 chilometri di sassi con Hushovd davanti a Boonen

  25. 50km - MENO CINQUANTA con poche centinaia di metri per Tom Boonen, Geraint Thomas, Damien Gaudin, Mathieu Ladagnous, Bert De Backer e Yannick Martinez!

  26. 53km - Auchy-lez-Orchies! 2,7 chilometri di pavé, rientra Peter Sagan e attacca ancora Boonen!

  27. 61km - FINE FUGA per i battistrada del chilometro zero! I contrattaccanti con 20" di vantaggio sul gruppo sono Tjallingii, Ladagnous, Van Avermaet, Geraint Thomas e Tom Boonen, ma nessuno dà il cambio al belga della Omega-Pharma!

  28. 64km - TOM BOONEN ATTACCA sul pavé di Beuvry-la-Forêt!

  29. 66km - Schillinger, Jallier e De Troyes hanno ormai soltanto un minuto di vantaggio sul gruppo in forcing, e c'è anche Fabian Cancellara dopo qualche difficoltà

  30. 69km - Cade Bradley Wiggins! La Roubaix è durissima e per il vincitore del Tour 2012 adesso la corsa è tutta in salita

  31. 71km - Fora Pozzato, Wiggins va all'ammiraglia, Sagan continua a seguire: la Roubaix entra nel vivo!

  32. 75km - Davanti in 4 (Murphy, De Troyer, Jarrier e Schillinger) con 3 minuti di vantaggio sul gruppo del forcing Boonen senza Cancellara!

  33. 78km - Forcing di Niki Terpstra per Tom Boonen! Ci sono Vanmarcke, Hushovd, Phinney e non c'è Cancellara!

  34. 79km - Hornaing 3,7 km. di sezione in pavé, la più lunga con Quiévy della Roubaix 2014

  35. 80km - Si ritira Alexander Kristoff, vincitore della Milano-Sanremo: fatale il suo problema ad Arenberg

  36. 81km - GRUPPO SPEZZATO IN DUE TRONCONI dalla caduta di un corridore della Trek intorno alla decima posizione! Cancellara fermato dalla caduta del compagno!

  37. 84km - Giù le sbarre del livello per il passaggio del treno! Che sfortuna per Boucher che dopo la foratura di Arenberg stava provando a rientrare nella fuga!

  38. 14:30 - Chi vince la Parigi-Roubaix? Ditemelo su TWITTER @FabioDisingrini perché aspetto tutti i vostri pronostici per commentare insieme la #PR14!

  39. 89km - Problema meccanico anche per Alexander Kristoff, vincitore della Sanremo in fondo al gruppo

  40. 90km - Jan Barta della NetApp cade sul pavé di Arenberg, fora invece Gregory Rast e Cancellara perde un Trek

  41. 91km - Anche il gruppo dentro la Trouée d'Arenberg (18) con le maglie della FDJ in testa a un plotone molto allungato

  42. 93km - Forano subito Koretzky e Dehaes: davanti restano in 5 con Schillinger primo dei battistrada

  43. 95km - Inizia per i 7 fuggitivi la FORESTA DI ARENBERG, duemilaquattrocento metri di storia del ciclismo

  44. 97km - Kenny Dehaes (Lotto Belisol), Michal Kolar (Tinkoff-Saxo), Tim De Troyer (Wanty Gobert), Benoit Jarrier (Bretagne), Clément Koretzky (Bretagne), Andreas Schillinger (NetApp) e lo statunitense John Murphy della United Healthcare hanno un vantaggio di 5 minuti sul gruppo. Foratura e fine fuga invece per David Boucher

  45. 100km - MENO CENTO: Team Sky in testa al gruppo per il settore pavé 19 di Haveluy a Wallers, un tratto importante di 2,5 chilometri prima della Foresta di Arenberg

  46. 14:00 - Problema meccanico per Peter Sagan prima dell'Haveluy a Wallers, pavé dei meno cento

  47. 13:50 - Una caduta di gruppo coinvolge una ventina di corridori fermi in prossimità di un sottoppassaggio: ci sono Greg Van Avermaet e Nicki Sorensen

  48. 13:40 - Una curiosità: è italiano il più giovane al via della Parigi-Roubaix e si chiama Niccolò Bonifazio della Lampre-Merida, formazione tutta italiana al servizio di Pippo Pozzato

  49. 13:30 - Chi vince la Parigi-Roubaix? Ditemelo su TWITTER @FabioDisingrini perché aspetto tutti i vostri pronostici per commentare insieme la #PR14!

  50. 13:25 - Gli 8 attaccanti di giornata hanno avuto un vantaggio massimo di 9 minuti nella prima ora di corsa (velocissima a 48,6 km/h) e a 120 chilometri dall'arrivo conservano un gap di 6'30"

  51. 13:20 - Entriamo in corsa quando mancano 120 chilometri all'arrivo nel Velodromo di Roubaix con 8 fuggitivi: David Boucher (FDJ), Kenny Dehaes (Lotto Belisol), Michal Kolar (Tinkoff-Saxo), Tim De Troyer (Wanty Gobert), Benoit Jarrier (Bretagne), Clément Koretzky (Bretagne), Andreas Schillinger (NetApp) e lo statunitense John Murphy della United Healthcare

  52. 13:15 - SAGAN E POZZATO - Per una volta invece Peter Sagan parte da outsider e non da grande favorito: la Roubaix si ama o si odia e lo slovacco della Cannondale non sembra particolarmente a suo agio sul pavé, mentre per l'Italia c'è Pippo Pozzato, secondo nel Velodromo 2009

  53. 13:10 - CANCELLARA, BOONEN E WIGGINS - Fabian Cancellara, detentore del Sasso e già vincitore 2006 e 2010, e Tom Boonen (poker fra il 2005 e il 2012, assente l’anno scorso per infortunio al Fiandre) sono i re del pavé, ma per la centododicesima edizione c’è un nome che, per autorevolezza più che per precedenti, sposta tutti gli equilibri della vigilia: Sir Bradley Wiggins

  54. 13:05 - Cinquantun chilometri di lastricato in 28 settori di pietro: da Compiegne a Roubaix sono 256 chilometri con primo pavé dopo 97km. a Troisvilles e ultimi trecento metri di Espace Charles Crupelandt a ridosso dell’ingresso nel Velodrome. Proprio come l’anno scorso e con gli appuntamenti culto di Arenberg (km.161) e Le Carrefour de L’Arbre del chilometro 240

  55. 13:00 - Buona domenica e benvenuti da Fabio Disingrini per seguire e commentare insieme la centododicesima edizione della PARIGI-ROUBAIX