I 10 affari del giorno: Coutinho e Neymar boom, Isco in A, torna Gabbiadini e tanti altri

90min

Manolo Gabbiadini è un nuovo giocatore della Sampdoria. Ritorno in A per l'attaccante, dopo l'avventura in Premier. Chi potrebbe tornare in Inghilterra è Coutinho: il brasiliano sta deludendo e il Manchester United è pronto a presentare l'offerta. Neymar continua a flirtare con il Barcellona mentre Isco è sempre in cima alla lista dei desideri della Juventus. Ecco le 10 bombe di mercato di oggi. Neymar torna al Barcellona? Il padre-agente negli ultimi giorni avrebbe chiamato ben cinque...

<p><strong>Neymar</strong> torna al Barcellona? Il padre-agente negli ultimi giorni avrebbe chiamato ben cinque volte il presidente catalano Josep Maria Bartomeu per convincerlo a riportare il brasiliano al Camp Nou. L'operazione è impraticabile a gennaio ma a giugno tutto può succedere. Il Psg potrebbe cedere una delle sue stelle causa Fair Play Finanziario e Neymar sembrerebbe essere l'indiziato numero uno: operazione da oltre 300 milioni, tra ingaggio e cartellino.</p>
Neymar (Barcellona)

Neymar torna al Barcellona? Il padre-agente negli ultimi giorni avrebbe chiamato ben cinque volte il presidente catalano Josep Maria Bartomeu per convincerlo a riportare il brasiliano al Camp Nou. L'operazione è impraticabile a gennaio ma a giugno tutto può succedere. Il Psg potrebbe cedere una delle sue stelle causa Fair Play Finanziario e Neymar sembrerebbe essere l'indiziato numero uno: operazione da oltre 300 milioni, tra ingaggio e cartellino.

<p><strong>Isco</strong>-Juve: certi amori fanno giri immensi e poi ritornano. Il centrocampista spagnolo, in rotta con il suo allenatore e con l'ambiente Real, è pronto a fare le valigie. La Juve segue con attenzione la vicenda. Paratici ha già avviato i contatti con gli intermediari e a giugno lancerà l'affondo definitivo.</p>
Isco (Juventus)

Isco-Juve: certi amori fanno giri immensi e poi ritornano. Il centrocampista spagnolo, in rotta con il suo allenatore e con l'ambiente Real, è pronto a fare le valigie. La Juve segue con attenzione la vicenda. Paratici ha già avviato i contatti con gli intermediari e a giugno lancerà l'affondo definitivo.

<p>Sirene inglesi per <strong>Philippe Coutinho</strong>! Il brasiliano, arrivato un anno fa a Barcellona per 150 milioni di euro, potrebbe lasciare la Catalogna a breve (a gennaio oppure a giugno). Il giocatore non si è ambientato a dovere e potrebbe andare via: sulle sue tracce c'è il Manchester United, disposto a mettere sul piatto 120 milioni di euro.</p>
Coutinho (Manchester United)

Sirene inglesi per Philippe Coutinho! Il brasiliano, arrivato un anno fa a Barcellona per 150 milioni di euro, potrebbe lasciare la Catalogna a breve (a gennaio oppure a giugno). Il giocatore non si è ambientato a dovere e potrebbe andare via: sulle sue tracce c'è il Manchester United, disposto a mettere sul piatto 120 milioni di euro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
<p>Altro giro, altro ritorno. Anche <strong>Davide Zappacosta</strong> potrebbe tornare molto presto nella nostra Serie A. Il laterale destro è un obiettivo della Lazio che potrebbe raggiungere un'intesa con il Chelsea molto presto. Il club inglese ha aperto alla cessione in prestito con diritto di riscatto</p>
Davide Zappacosta (Lazio)

Altro giro, altro ritorno. Anche Davide Zappacosta potrebbe tornare molto presto nella nostra Serie A. Il laterale destro è un obiettivo della Lazio che potrebbe raggiungere un'intesa con il Chelsea molto presto. Il club inglese ha aperto alla cessione in prestito con diritto di riscatto

<p><strong>Michy Batshuayi </strong>in Premier? L'attaccante, di ritorno al Chelsea dopo il prestito al Valencia, potrebbe proseguire la sua avventura in Inghilterra, all'Everton. Un’operazione che sarebbe realizzabile solo se i <em>Toffees</em> riusciranno a cedere Cenk Tosun oppure Oumar Niasse nel corso di questo mercato.</p>
Michy Batshuayi (Everton)

Michy Batshuayi in Premier? L'attaccante, di ritorno al Chelsea dopo il prestito al Valencia, potrebbe proseguire la sua avventura in Inghilterra, all'Everton. Un’operazione che sarebbe realizzabile solo se i Toffees riusciranno a cedere Cenk Tosun oppure Oumar Niasse nel corso di questo mercato.

<p><strong>Marko Rog </strong>può andare al Siviglia. Il centrocampista del Napoli, poco utilizzato da Ancelotti, può partire a gennaio. Così De Laurentiis: <em>“Non sono abituato a comprare giocatori per poi mandarli in prestito. Non è nella mia filosofia e non vogliamo cedere nessuno. Rog al Siviglia? Possibile, ma non c’è solo un club sul croato. Ci sono tante squadre interessate a lui. Devo tornare in Italia e parlare con Ancelotti. Da quel momento prenderemo una decisione e capiremo il da farsi”</em>.</p>
Marko Rog (Siviglia)

Marko Rog può andare al Siviglia. Il centrocampista del Napoli, poco utilizzato da Ancelotti, può partire a gennaio. Così De Laurentiis: “Non sono abituato a comprare giocatori per poi mandarli in prestito. Non è nella mia filosofia e non vogliamo cedere nessuno. Rog al Siviglia? Possibile, ma non c’è solo un club sul croato. Ci sono tante squadre interessate a lui. Devo tornare in Italia e parlare con Ancelotti. Da quel momento prenderemo una decisione e capiremo il da farsi”.

<p><strong>Dawid Kownacki </strong>si appresta a salutare la Sampdoria e la nostra Serie A. L'attaccante polacco, chiuso dai tre attaccanti della Samp, avrà ancora meno spazio con Gabbiadini e sta per salutare l'Italia: vicina l'intesa con il Fortuna Dusseldorf. La base dell’affare sarebbe quella del prestito fino al termine della stagione.</p>
Dawid Kownacki (Fortuna Dusseldorf)

Dawid Kownacki si appresta a salutare la Sampdoria e la nostra Serie A. L'attaccante polacco, chiuso dai tre attaccanti della Samp, avrà ancora meno spazio con Gabbiadini e sta per salutare l'Italia: vicina l'intesa con il Fortuna Dusseldorf. La base dell’affare sarebbe quella del prestito fino al termine della stagione.

<p>Il Real Madrid tenta il colpo <strong>Eder Militao</strong>. Il club spagnolo ha investito tanto sui giovani e potrebbe investire 50 milioni di euro per l'ingaggio del difensore classe '98 di proprietà del Porto. La prima intenzione del Real era quella di portare il brasiliano alla corte di Solari già a gennaio, ma il Porto ha rifiutato questa opzione, aprendo però alla negoziazione in vista dell’estate</p>
Eder Militao (Porto)

Il Real Madrid tenta il colpo Eder Militao. Il club spagnolo ha investito tanto sui giovani e potrebbe investire 50 milioni di euro per l'ingaggio del difensore classe '98 di proprietà del Porto. La prima intenzione del Real era quella di portare il brasiliano alla corte di Solari già a gennaio, ma il Porto ha rifiutato questa opzione, aprendo però alla negoziazione in vista dell’estate

<p>Adesso è ufficiale: <strong>Manolo</strong> <strong>Gabbiadini</strong> è un nuovo calciatore della Sampdoria. Il club blucerchiato ha reso noto l’acquisizione della punta con un comunicato pubblicato sul proprio sito: “<em>Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver acquisito a titolo definitivo dal Southampton Football Club i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Manolo Gabbiadini (nato a Calcinate, Bergamo, il 26 novembre 1991</em>)”.</p>
Manolo Gabbiadini (Sampdoria)

Adesso è ufficiale: Manolo Gabbiadini è un nuovo calciatore della Sampdoria. Il club blucerchiato ha reso noto l’acquisizione della punta con un comunicato pubblicato sul proprio sito: “Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver acquisito a titolo definitivo dal Southampton Football Club i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Manolo Gabbiadini (nato a Calcinate, Bergamo, il 26 novembre 1991)”.

<p><strong>Gabigol</strong> è ufficialmente un giocatore del Flamengo. Questo l'annuncio del suo nuovo club: "<em>Gabriel Barbosa, Gabigol, è il nuovo rinforzo del Flamengo per la stagione 2019. L’attaccante arriva in prestito dall’Inter per difendere i nostri colori fino a dicembre 2019. A 22 anni, l’attaccante è l’attuale capocannoniere del campionato brasiliano, con 18 gol, e la Coppa del Brasile, segnando quattro volte. Prodotto del vivaio del Santos, il giocatore ha militato con il Benfica e l’Internazionale</em>".</p>
Gabigol (Flamengo)

Gabigol è ufficialmente un giocatore del Flamengo. Questo l'annuncio del suo nuovo club: "Gabriel Barbosa, Gabigol, è il nuovo rinforzo del Flamengo per la stagione 2019. L’attaccante arriva in prestito dall’Inter per difendere i nostri colori fino a dicembre 2019. A 22 anni, l’attaccante è l’attuale capocannoniere del campionato brasiliano, con 18 gol, e la Coppa del Brasile, segnando quattro volte. Prodotto del vivaio del Santos, il giocatore ha militato con il Benfica e l’Internazionale".

Potrebbe interessarti anche...