Altro che Donnarumma! L'allenatore dell'Italia Under 17: "Meret è più forte"

Gianluigi Donnarumma è una delle grandi sensazioni del calcio italiano. A 18 anni appena compiuti è diventato prima titolare e poi simbolo stesso del nuovo Milan, erede designato di Buffon e speranza di tutto il Paese per il futuro della porta della Nazionale. Eppure qualcuno che lo conosce molto bene come il preparatore dei portieri della Nazionale Under 17, Fabrizio Ferron, ha ammesso: “Gigio è forte, ma Meret è anche meglio”. I due giovanissimi estremi difensori, peraltro, sono stati entrambi convocati dal ct della Nazionale maggiore Ventura e si stanno allenando insieme a Coverciano. Scopriamo però chi è “l’anti-Donnarumma”.

 

Il presente e il futuro

Gigi Buffon può stare tranquillo. Con Alex Meret e Gigio Donnarumma il futuro della Nazionale azzurra è a posto, soprattutto per quanto riguarda il ruolo di portiere. In queste ore, però, c’è da registrare un autorevole parere sui due giovanissimi colleghi di Buffon. Un parere che lascerà perplesso qualcuno. (foto: Instagram)

Gigio il predestinato

Queste parole suoneranno inattese per qualcuno, in considerazione della pioggia di elogi che da anni critica e tifosi stanno riservando a Donnarumma. Un autentico enfant prodige, capace a 18 anni appena compiuti di essere già diventato uno dei pilastri di un club storico come il Milan. (foto: Instagram)

Cuore rossonero

Donnarumma, infatti, esordì con la maglia del Diavolo il 25 ottobre 2015: a 16 anni e 8 mesi era già titolare in serie A. Da allora per lui i complimenti non si sono mai esauriti. (foto: Instagram)

Subito in Nazionale

Un mese dopo, infatti, Gigi Di Biagio gli regalò la prima convocazione con la maglia della Nazionale Under 21. Non solo: il 27 agosto 2016 arrivò anche la prima chiamata per la Nazionale maggiore. Il primo settembre successivo il primo gettone con l’Italia dei grandi: contro la Francia, a 17 anni e 189 giorni. Mai nessun portiere aveva giocato con gli Azzurri con un’età tanto tenera. (foto: Instagram)

Si riempie la bacheca

Peraltro Donnarumma è già stato capace di vincere il suo primo trofeo: la Supercoppa Italiana vinta a dicembre a Doha con il suo Milan. Eppure tutti questi successi non sono bastati per renderlo il migliore della sua generazione per un allenatore che lo conosce molto bene. (foto: Instagram)

Meglio di Gigio?

Si tratta di Fabrizio Ferron, già portiere in serie A con Atalanta, Sampdoria, Inter, Verona e Como. Oggi è il preparatore dei portieri della Under 17 e a ‘Mediaset Premium’ ha rivelato: “Alex Meret dal punto di vista tecnico è addirittura più forte di Gigio”. (foto: Instagram)

Fisico bestiale

Ferron ha quindi voluto spiegare il perché della sua dichiarazione: “Donnarumma è un gigante, ma la sua velocità ad andare a terra è impressionante. In più ha una personalità formidabile. Meret però è tecnicamente più completo, anche per un discorso di conformazione fisica”. (foto: Instagram)

Alla scoperta di Meret

Meret, nato a Udine il 22 marzo 1997, è uno dei fiori all’occhiello del vivaio dell’Udinese. Cresciuto all’ombra di Scuffet, nell’arco degli ultimi anni è stato in grado anche di superarlo. In prestito alla Spal da quest’anno, è una delle chiavi del pazzesco campionato dei ferraresi, in testa in serie B. Ha anche fatto tutta la trafila delle Nazionali giovanili. (foto: Instagram)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità