Autoball, lo sport più strano della storia

Se amate il calcio e gli sport automobilistici, questa è la competizione che fa per voi. Si chiama Autoball e consiste nello spingere in rete una palla di gomma… guidando un’automobile. Questo sport è stato inventato in Germania nel 1933, e dal 2008, in un’arena creata appositamente nella città di Colonia, si tengono i campionati Mondiali ed Europei.  Nell’Autoball è proprio l’Italia a vantare il maggior numero di successi, grazie al pilota Giovanni Zarrella, vincitore nel 2010, 2012 e 2014.

Fare gol… con le auto

Due automobili, un pallone di gomma e due porte: è tutto quello che serve per giocare ad Autoball. L’obiettivo è quello di spingere la palla in rete con il cofano o qualunque altra parte della vettura (foto Youtube)

Nata nel 1933

Questa competizione (che comunque non ha una federazione ufficiale), è stata creata in Germania nel 1933, con una partita inaugurale tra i piloti Karl Kapler e Willy Engesser. (foto Twitter)

Tornata in auge dal 2007

A parte qualche apparizione in Brasile, questo sport è stato accantonato fino al 2007, quando l’emittente tedesca TV Total ha deciso di riportarlo in auge organizzando una competizione europea. (foto Twitter)

Dagli Europei ai Mondiali

La prima edizione degli Europei di Autoball nel 2008 ha visto la partecipazione di Italia, Irlanda, Turchia, Svizzera, Germania, Polonia, Bosnia-Erzegovina e Austria. (foto Youtube)

Nel 2008 ha vinto la Germania…

A vincere la prima edizione è stata la Germania, con il pilota Stefan Raab, tra l’altro conduttore di Tv Total. (foto Youtube)

… poi solo Italia

Nelle scorse edizioni però l’Italia si è dimostrata imbattibile in questo sport, grazie al pilota Giovanni Zarrella. (foto Youtube)

Zarrella imbattibile

Zarrella ha vinto i Mondiali del 2010, gli Europei del 2012 e gli ultimi mondiali del 2014, sempre battendo in finale Stefan Raab. (foto Youtube)

Piloti per passione

Nessuno dei due è un pilota professionista: Giovanni Zarrella è un cantante italo-tedesco, mentre Stefan Raab è un conduttore tv. Ma al volante se la cavano piuttosto bene. (foto Youtube)

Esultanza con i tifosi

Alla fine Zarrella ha esultato insieme ai tifosi italiani presenti alla Lanxess-Arena di Colonia. Dopotutto la rivalità sportiva tra Italia e Germania è molto sentita in ogni disciplina. (foto Youtube)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità