Buffon, via all'avventura francese: le prime parole al PSG

Yahoo Sports IT

E’ ufficialmente iniziata l’avventura di Gianluigi Buffon al Paris Saint-Germain. “A 40 anni, posso dimostrare di essere ancora grande: e lo dimostrerò”, ha detto il portiere al Parco dei Principi di Parigi per la conferenza stampa di presentazione dopo l’ingaggio di un anno al Psg.

<p>“Sono molto contento di essere qui con voi e sono estremamente emozionato per questa nuova avventura”, ha dichiarato Buffon. (REUTERS/Gonzalo Fuentes) </p>
“Contento ed emozionato”

“Sono molto contento di essere qui con voi e sono estremamente emozionato per questa nuova avventura”, ha dichiarato Buffon. (REUTERS/Gonzalo Fuentes)

<p>“Percepisco un’energia particolare. Non so se per l’ambiente, per la magia di Parigi, per l’entusiasmo dei sostenitori, dei dirigenti e del presidente che mi ha voluto qui. Grazie ancora per tutto questo”. (AP Photo/Jean-Francois Badias) </p>
“Energia particolare”

“Percepisco un’energia particolare. Non so se per l’ambiente, per la magia di Parigi, per l’entusiasmo dei sostenitori, dei dirigenti e del presidente che mi ha voluto qui. Grazie ancora per tutto questo”. (AP Photo/Jean-Francois Badias)

<p>All’alba dei 40 anni, il portiere ricorda il trionfo azzurro del 2006 a Berlino e aggiunge: “Quello fu il giorno più bello della mia vita calcistica. Ma se mi avessero detto che 12 anni dopo sarei stato qui, non ci avrei creduto un secondo. è la bellezza della vita”. (AP Photo/Jean-Francois Badias) </p>
“Non ci avrei mai creduto”

All’alba dei 40 anni, il portiere ricorda il trionfo azzurro del 2006 a Berlino e aggiunge: “Quello fu il giorno più bello della mia vita calcistica. Ma se mi avessero detto che 12 anni dopo sarei stato qui, non ci avrei creduto un secondo. è la bellezza della vita”. (AP Photo/Jean-Francois Badias)

<p>L’ex portiere di Parma e Juve ha rilasciato un commento sul possibile arrivo di Ronaldo alla Juventus: “Se questo trasferimento si concretizza, sono felice per la società e per i tifosi”. “Credo sia il miglior spot possibile immaginabile per il calcio italiano, è la conferma di quanto la Juve nella figura della famiglia Agnelli stia sempre al passo coi tempi, anzi a volte li precedono”. (AP Photo/Jean-Francois Badias) </p>
Il tema Ronaldo

L’ex portiere di Parma e Juve ha rilasciato un commento sul possibile arrivo di Ronaldo alla Juventus: “Se questo trasferimento si concretizza, sono felice per la società e per i tifosi”. “Credo sia il miglior spot possibile immaginabile per il calcio italiano, è la conferma di quanto la Juve nella figura della famiglia Agnelli stia sempre al passo coi tempi, anzi a volte li precedono”. (AP Photo/Jean-Francois Badias)

<p>Accompagnato dalla compagna Ilaria d’Amico e dai figli, Gigi ha detto di iniziare questa nuova avventura in Ligue1 “con l’entusiasmo di un ragazzo”. (AP Photo/Jean-Francois Badias) </p>
“Ho l’entusiasmo di un ragazzo”

Accompagnato dalla compagna Ilaria d’Amico e dai figli, Gigi ha detto di iniziare questa nuova avventura in Ligue1 “con l’entusiasmo di un ragazzo”. (AP Photo/Jean-Francois Badias)

<p>L’ex portiere della Juventus è stato accolto dal club francese con un tweet in italiano: “Benvenuto Gianluigi Buffon”. (AP Photo/Jean-Francois Badias) </p>
Il tweet del Psg

L’ex portiere della Juventus è stato accolto dal club francese con un tweet in italiano: “Benvenuto Gianluigi Buffon”. (AP Photo/Jean-Francois Badias)

<p>La chiamata del Psg – ha spiegato Buffon – “è stata una sorpresa di inizio maggio, ed è stata una sorpresa molto gradita, perchè stavo già programmando un altro tipo di futuro”. (AP Photo/Jean-Francois Badias) </p>
“Stavo programmando un futuro diverso”

La chiamata del Psg – ha spiegato Buffon – “è stata una sorpresa di inizio maggio, ed è stata una sorpresa molto gradita, perchè stavo già programmando un altro tipo di futuro”. (AP Photo/Jean-Francois Badias)

<p>Certo, ha aggiunto, “la carta d’identità non tradisce, l’età è quella, ma penso anche che uno debba seguire l’energia e l’entusiasmo che ha dentro, le risposte che ottiene dal corpo nel momento in cui si allena e gioca”. (AP Photo/Jean-Francois Badias) </p>
“Si deve seguire l’energia”

Certo, ha aggiunto, “la carta d’identità non tradisce, l’età è quella, ma penso anche che uno debba seguire l’energia e l’entusiasmo che ha dentro, le risposte che ottiene dal corpo nel momento in cui si allena e gioca”. (AP Photo/Jean-Francois Badias)

<p>Sul nuovo compagno di squadra, il brasiliano Neymar, Buffon ha dichiarato: “Credo che un campione come lui, da una delusione come quella del Mondiale, possa arrivare qui a Parigi con una rabbia agonistica e con un desiderio di rivincita incredibile. E di tutto questo gioveranno i suoi compagni e il Psg”. (AP Photo/Jean-Francois Badias) </p>
Il commento su Neymar

Sul nuovo compagno di squadra, il brasiliano Neymar, Buffon ha dichiarato: “Credo che un campione come lui, da una delusione come quella del Mondiale, possa arrivare qui a Parigi con una rabbia agonistica e con un desiderio di rivincita incredibile. E di tutto questo gioveranno i suoi compagni e il Psg”. (AP Photo/Jean-Francois Badias)

<p>L’ex juventino si è lasciato anche andare ad un pronostico per la finalissima di Mosca: “Credo che la Francia arriverà in fondo perchè ha un grandissimo Ct, che ho la fortuna di aver avuto come allenatore alla Juve, e poi è una squadra di un talento e di una classe incredibile. E quindi penso chela Francia sia la più seria candidata a vincere questo Mondiale, visto che il Brasile è uscito, che per me era favorito”. (REUTERS/Gonzalo Fuentes) </p>
Francia favorita

L’ex juventino si è lasciato anche andare ad un pronostico per la finalissima di Mosca: “Credo che la Francia arriverà in fondo perchè ha un grandissimo Ct, che ho la fortuna di aver avuto come allenatore alla Juve, e poi è una squadra di un talento e di una classe incredibile. E quindi penso chela Francia sia la più seria candidata a vincere questo Mondiale, visto che il Brasile è uscito, che per me era favorito”. (REUTERS/Gonzalo Fuentes)

<p>Sulla decisione di Buffon ha pesato molto il “pressing” dell’ex compagno di squadra e amico Blaise Matuidi: “Lui mi ha incitato a venire. Mi ha detto ‘Gigi a Parigi c’è bisogno di una persona come te e sono sicuro che ti troverai molto bene’. Sapendo quanto mi stimi, credo fosse un pensiero sincero, al quale ho dato ascolto”. (REUTERS/Gonzalo Fuentes) </p>
I consigli di Matuidi

Sulla decisione di Buffon ha pesato molto il “pressing” dell’ex compagno di squadra e amico Blaise Matuidi: “Lui mi ha incitato a venire. Mi ha detto ‘Gigi a Parigi c’è bisogno di una persona come te e sono sicuro che ti troverai molto bene’. Sapendo quanto mi stimi, credo fosse un pensiero sincero, al quale ho dato ascolto”. (REUTERS/Gonzalo Fuentes)

Potrebbe interessarti anche...