Calciomercato, gli agenti top: quanto frutta gestire i campioni

Quattro agenzie al vertice

Chiusa la sessione invernale di calciomercato, è tempo di bilanci. Sono quattro i super agenti che in Europa si sono spartiti ben il 20% delle 50 operazioni più costose. Nella foto Axel Witsel, gestito dalla MSM di Dumitrascu, agenzia al vertice del business calcio. (foto Getty Images)

Quattro agenzie al vertice

Chiusa la sessione invernale di calciomercato, è tempo di bilanci. Sono quattro i super agenti che in Europa si sono spartiti ben il 20% delle 50 operazioni più costose. Nella foto Axel Witsel, gestito dalla MSM di Dumitrascu, agenzia al vertice del business calcio. (foto Getty Images)

In vetta la MSM di Dumitrascu

Guida la classifica dei super agenti la Mondial Sports Management di Constantin Dumitrascu, che nel 2016 ha guadagnato 101,9 milioni di dollari in commissioni per un valore complessivo dei contratti di oltre un miliardo di dollari: questo inverno ha chiuso quattro fra gli affari di calciomercato più rilevanti. A ruota, seguono la Gestifute International di Jorge Mendes e la DF-SPORTMANAGEMENT con tre operazioni clou; completa il quadro la Base Soccer con due affari. Nella foto, Alexandre Pato. (foto Getty Images)

La Mondial Sports Management di Constantin Dumitrascu

Quattro colpi messi a segno da questa agenzia di Hessen: Dimitri Payet (nella foto) ceduto dal West Ham al Marsiglia per 29,3 milioni; Axel Witsel dallo Zenit al TJ Quanjian per 20 milioni di euro; Alexandre Pato dal Villarreal al TJ Quanjian per 18 milioni di euro; Morgan Sanson dal Montpellier al Marsiglia per 9,00 milioni di euro. La Mondial Sports Management gestisce 83 calciatori, far cui spiccano fuoriclasse come Cavani, Coutinho, Matic e Varane. (foto Getty Images)

La Gestifute International di Jorge Mendes

L’agenzia di Oporto ha messo a segno tre colpi importanti: Gonçalo Guedes dal Benfica al Psg per 30 milioni; Hélder Costa (nella foto) dal Benfica al Wolverhampton per 15,2 milioni; Anwar El Ghazi dall’Ajax al Lille per 7 milioni. Cristiano Ronaldo a Diego Costa, da Thiago Silva a João Moutinho: ecco soltanto alcuni dei nomi di punta controllati dalla Gestifute International. (foto Getty Images)

La DF-SPORTMANAGEMENT

Tre grossi affari portati a casa dalla DF-SPORTMANAGEMENT nella sessione invernale di calciomercato: Saido Berahino (nella foto) dal West Brom allo Stoke City per 13,9 milioni, Walace dal Grêmio all’Amburgo per 9,2 milioni, Óscar Romero dal Racing Club all’ SH Shenhua per 8,4 milioni. Fra i campioni controllati dall’agnenzia Alex Oxlade-Chamberlain, Adam Lallana e Bruno Peres. (foto Getty Images)

La Base Soccer

Due colpi messi a segno a gennaio dalla britannica Base Soccer: Ademola Lookman (nella foto) dal Charlton all’Everton per 8,8 milioni e Rudy Gestede dall’Aston Villa al Middlesbrough per 7 milioni. Questa agenzia annovera fra le sue punte di diamante, giocatori come Aaron Ramsey, André Ayew, Kyle Walker, Danny Rose e Leighton Baines. (foto Getty Images)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità