Campioni e vegani: Venus Williams e altre stelle dello sport

La dieta vegana è di moda, è un fatto evidente. Da qualche tempo sono i campioni dello sport a supportare, con le loro testimonianze, i benefici dell’alimentazione che esclude qualunque tipo di cibo di origine animale. Prima fra tutte la tennista Venus Williams che ha dichiarato di aver superato, proprio grazie a questa dieta, una malattia autoimmune debilitante. (foto Instagram)

La guarigione di Venus

Venus Williams è diventata vegana dal 2012 per tamponare gli effetti della sindrome di Sjogren, un’infiammazione cronica del sistema immunitario e delle ghiandole esocrine che aveva messo a rischio la sua carriera. (foto Instagram)

La scelta vegana

“Non potevo sollevare il braccio oltre la testa, la racchetta cadeva. Non avevo più tatto nelle mani, che sudavano e prudevano”, ha ricordato Venus a “Tennis World USA”. La scelta vegana pare abbia portato enormi benefici alla tennista. (foto Instagram)

“La mia vita è cambiata”

Si può essere atleti e vegani? Venus Williams ne è certa: “Una scelta che ha cambiato tutta la mia vita”, ha dichiarato la campionessa ad “Health Magazine”. (foto Instagram)

Serena come Venus

Anche Serena Williams si è convertita al regime vegano, per sostenere la sorella di Venus. (foto Instagram)

Campioni nel piatto

Insomma pare che, anche per gli sportivi di alto livello, la scelta di elminare alimenti di origine animale possa portare benefici in termini di performance.  (foto Instagram)

Editoriale sul “Guardian”

Jamie Berger, media production manaer di Mercy for Animals, elenca sul “Guardian” da una serie di campioni che osservano la dieta vegana. (foto Pixabay)

Migliori performance

Secondo Berger, una dieta a base vegetale consente a chiunque di correre più veloce e ridurre i tempi di recupero. (foto Pixabay)

Jermain Defoe

Rinunciando a carne, uova e latticini, l’attaccante del Sunderland e della nazionale britannica Jermain Defoe avrebbe avrebbe migliorato notevolmente le sue prestazioni. (foto Instagram)

Scott Jurek

Un altro atleta convertitosi con soddisfazione al regime vegano è l’ultramaratoneta Scott Jurek, recordman dell’Appalachian Trail. (foto Instagram)

David Carter

Anche il giocatore di football NFL, David Carter ha riunciato ad hamburger e formaggi e, grazie a questa scelta, ha salutato “dolori allo stomaco e indolenzimento muscolare”. (foto Instagram)

David “The Hayemaker” Haye

Un altro esempio di sportivo convertito all’alimentazione alternativa, il pugile britannico David “The Hayemaker” Haye. Vegano per motivi etici, ha dichiarato di essere diventato molto più forte proprio grazie a questa dieta.  (foto Instagram)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità