Che fine ha fatto Oba Oba Martins?

Fisico possente, velocità impressionante ed esultanze sfrenate. Questo è Obafemi Martins, l’attaccante che ha fatto impazzire i tifosi dell’Inter dal 2001 al 2006. Il giocatore nigeriano ha segnato 28 gol in 88 partite con i nerazzurri, e le sue capriole sono passate alla storia. Ma oggi, che fine ha fatto “Oba Oba”?

L’arrivo di “Oba Oba”

Obafemi Martins, nato a Lagos, in Nigeria, il 28 ottobre 1984, arrivò in Italia nel 2000. La Reggiana lo acquistò dall’Ebedei, dove era allenato da Churchill Oliseh, fratello dell’ex giocatore Sunday Oliseh. (foto Twitter)

L’esordio

Dopo appena un anno venne acquistato dall’Inter, e in nerazzurro il suo talento esplose: nella stagione 2001-2002 vinse il Torneo di Viareggio e il campionato Primavera, e il 22 dicembre 2002 esordì in Serie A contro il Parma. (foto Twitter)

I gol

Dal 2002 al 2006 ha segnato 28 reti in 88 presenze, tra campionato, Champions League e Coppa Italia. Da riserva di lusso “Oba Oba” (come venne soprannominato) diventò presto un punto di forza dell’attacco nerazzurro, insieme ad Adriano. (foto Twitter)

Le capriole

Famose in tutto il mondo le capriole con cui festeggiava ogni gol. (foto Twitter)

Il giallo

Martins fu anche protagonista di un giallo sull’età, visto che la federazione nigeriana gli aveva erroneamente attribuito 27 anni anziché 20. (foto Twitter)

Addio Inter

La rivoluzione nella rosa dell’Inter dopo Calciopoli (in nerazzurro arrivarono Ibrahimovic e Crespo) portò alla cessione di Martins, che venne acquistato dal Newcastle. (foto Twitter)

Il dramma

Anche in Inghilterra “Oba Oba” continuò a segnare, curiosamente con gli stessi numeri: 28 reti in 88 partite. Nel 2008 però la sua vita viene sconvolta dalla morte della madre Alhaja Monsurat, rimasta uccisa in un incendio dovuto all’esplosione di una cisterna di benzina. (foto Twitter)

In giro per l’Europa

Nel 2009 Martins passa al Wolfsburg, poi dal 2010 al 2013 gioca nel Rubin Kazan, nel Birmingham (in prestito dal club russo) e infine in Spagna nel Levante. (foto Twitter)

Avventura americana

Nel 2013 approda negli Stati Uniti, dove gioca con i Seattle Sounders. Dopo anni difficili l’avventura nella Mls è positiva: Martins segna 40 reti in 70 partite. (foto Twitter)

In Cina

Nel 2016 viene acquistato dai cinesi dello Shanghai Shenhua, la squadra dove militano anche Fredy Guarin e Carlos Tevez. Anche a 32 anni le sue capriole continuano a far sognare i tifosi. (foto Twitter)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità