Cristiano Ronaldo: tutti i numeri di un fenomeno

Yahoo Sports IT

Con l’acquisto di CR7 la Juventus si è non solo assicurata uno dei più abili e vincenti calciatori della storia, ma anche un piccolo, enorme impero commerciale. Ecco tutti i numeri che aiutano a capire come la società bianconera possa aver fatto l’affare del secolo davvero in ogni senso possibile.

<p>Il passaggio di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus è stato definito da diversi addetti ai lavori l’affare del secolo. I numeri di CR7 parlano chiaro: ecco perché la Vecchia Signora rientrerà dall’esborso ben presto. (foto: AP Photo/Daniel Ochoa de Olza, File) </p>
I numeri dell’affare del secolo

Il passaggio di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus è stato definito da diversi addetti ai lavori l’affare del secolo. I numeri di CR7 parlano chiaro: ecco perché la Vecchia Signora rientrerà dall’esborso ben presto. (foto: AP Photo/Daniel Ochoa de Olza, File)

<p>Un primo assaggio è arrivato mercoledì, primo giorno dopo l’annuncio dell’arrivo di CR7 a Torino: nonostante l’altissimo prezzo fissato per la sua cessione, la maglia di Ronaldo è già introvabile e lo store online è andato in tilt. (foto: REUTERS/Massimo Pinca/File Photo) </p>
Maglietta introvabile

Un primo assaggio è arrivato mercoledì, primo giorno dopo l’annuncio dell’arrivo di CR7 a Torino: nonostante l’altissimo prezzo fissato per la sua cessione, la maglia di Ronaldo è già introvabile e lo store online è andato in tilt. (foto: REUTERS/Massimo Pinca/File Photo)

<p>La Juventus ha infatti fissato questi prezzi per le nuovissime maglie bianconere numero 7: 85 euro per la versione da bambino, 95 per quella da donna, 105 per la replica maschile e 145 per quella da gara. (foto: REUTERS/Henry Romero) </p>
Prezzi stellari

La Juventus ha infatti fissato questi prezzi per le nuovissime maglie bianconere numero 7: 85 euro per la versione da bambino, 95 per quella da donna, 105 per la replica maschile e 145 per quella da gara. (foto: REUTERS/Henry Romero)

<p>Non è tutto: CR7 è infatti la stella incontrastata del web. Sui suoi canali social assomma 313 milioni di followers, più del Papa e di qualsiasi altra stella dello sport. (foto: REUTERS/Tatyana Makeyeva/File Photo) </p>
Il re dei social network

Non è tutto: CR7 è infatti la stella incontrastata del web. Sui suoi canali social assomma 313 milioni di followers, più del Papa e di qualsiasi altra stella dello sport. (foto: REUTERS/Tatyana Makeyeva/File Photo)

<p>Già all’epoca dei 200 milioni di followers si calcola che ognuno dei post pubblicitari legati a CR7 producesse un giro d’affari di un milione e mezzo di dollari. (foto: REUTERS/Jorge Silva) </p>
Macchina da milioni

Già all’epoca dei 200 milioni di followers si calcola che ognuno dei post pubblicitari legati a CR7 producesse un giro d’affari di un milione e mezzo di dollari. (foto: REUTERS/Jorge Silva)

<p>Soltanto nell’anno 2017 Cristiano Ronaldo ha incassato grazie ai suoi vari sponsor qualcosa come 93 milioni di dollari. Una cifra incredibilmente vicina al prezzo pagato dalla Juventus al Real Madrid per il suo cartellino. (foto: REUTERS/Toru Hanai) </p>
Cifre da capogiro

Soltanto nell’anno 2017 Cristiano Ronaldo ha incassato grazie ai suoi vari sponsor qualcosa come 93 milioni di dollari. Una cifra incredibilmente vicina al prezzo pagato dalla Juventus al Real Madrid per il suo cartellino. (foto: REUTERS/Toru Hanai)

<p>Tra le varie aziende che hanno deciso di farsi sponsorizzare da Cristiano Ronaldo ci sono quelle di abbigliamento sportivo e non, quelle automobilistiche, di telecomunicazioni, farmaceutiche, di orologi, di prodotti per la cura del corpo. (foto: REUTERS/Tatyana Makeyeva) </p>
Testimonial a tutto campo

Tra le varie aziende che hanno deciso di farsi sponsorizzare da Cristiano Ronaldo ci sono quelle di abbigliamento sportivo e non, quelle automobilistiche, di telecomunicazioni, farmaceutiche, di orologi, di prodotti per la cura del corpo. (foto: REUTERS/Tatyana Makeyeva)

<p>Soltanto l’accordo con Nike permette alla stella lusitana di guadagnare l’incredibile cifra di 30 milioni all’anno. Anche se la maglia del suo nuovo club è prodotta dalla adidas. (foto: REUTERS/Toru Hanai) </p>
L’accordo più remunerativo

Soltanto l’accordo con Nike permette alla stella lusitana di guadagnare l’incredibile cifra di 30 milioni all’anno. Anche se la maglia del suo nuovo club è prodotta dalla adidas. (foto: REUTERS/Toru Hanai)

<p>Di fatto Cristiano Ronaldo è un perfetto prototipo di uomo azienda, una persona in grado di costruire intorno alla propria immagine un autentico impero commerciale. Lo dimostra il suo nomignolo, che di fatto è a tutti gli effetti un marchio: CR7. (foto: REUTERS/Tatyana Makeyeva) </p>
Un uomo azienda

Di fatto Cristiano Ronaldo è un perfetto prototipo di uomo azienda, una persona in grado di costruire intorno alla propria immagine un autentico impero commerciale. Lo dimostra il suo nomignolo, che di fatto è a tutti gli effetti un marchio: CR7. (foto: REUTERS/Tatyana Makeyeva)

<p>La più grande sensazione degli addetti ai lavori, dunque, è che una tale macchina commerciale aiuterà il nome della Juventus a circolare per tutto il mondo, rendendolo un marchio tra i più ambiti del Pianeta e di fatto permettendo al club di rientrare immediatamente dalla spesa rendendola un vero e proprio investimento sul futuro. (foto: REUTERS/Jorge Silva) </p>
Benefici bianconeri

La più grande sensazione degli addetti ai lavori, dunque, è che una tale macchina commerciale aiuterà il nome della Juventus a circolare per tutto il mondo, rendendolo un marchio tra i più ambiti del Pianeta e di fatto permettendo al club di rientrare immediatamente dalla spesa rendendola un vero e proprio investimento sul futuro. (foto: REUTERS/Jorge Silva)

Potrebbe interessarti anche...