I dieci calciatori che hanno vinto più Champions League

Vincere la massima competizione europea per club è il sogno di tutti i calciatori. Ci sono campioni del calibro di Maradona, Buffon o Ibrahimovic che non l’hanno mai fatto, altri invece hanno avuto la fortuna di alzare al cielo l’ambito trofeo più di una volta. Vediamo di chi si tratta…

Leo Messi

E’ uno dei calciatori che ne ha vinte di più e, a 29 anni, ha la possibilità di rimpinguare il suo palmares. Inizia presto, nel 2006, allora riserva dei vari Eto’o e Ronaldinho. Poi i successi di 2009, 2011 e 2015, sempre con la maglia del Barcellona. (foto Getty Images)

Andres Iniesta

Per il fortissimo centrocampista blaugrana identica trafila del compagno di squadra Messi, quattro Champions: 2006, 2009, 2011 e 2015. (foto Getty Images)

Gerard Piqué

A soli 19 anni il difensore spagnolo fa parte della rosa del Manchester United: pur non partendo tra i totolari nei Red Davils, il 2006 è l’anno della sua prima Champions. Passato al Barcellona nel 2008, di Champions se ne aggiudica altre tre: 2009, 2011 e 2015 (foto Getty Images)

Clarence Seedorf

Con Messi, Iniesta e Piqué si piazza in testa alla classifica di chi ha vinto più Champions League: quattro. A differenza degli altri però è l’unico a essersele aggiudicate con tre maglie differenti: Ajax nel 1995, Real Madrid nel 1998 e Milan (2003 e 2007). (foto Getty Images)

Paolo Maldini

Se nella classifica si fosse tenuto conto della “vecchia” Coppa dei Campioni, allora sarebbe stato la leggenda del Milan il giocatore ad aver vinto più volte la competizione, ben cinque. Ma i titoli in Champions per Paolo Maldini sono “solo” tre: 1994, 2003 e 2007. (foto Getty Images)

Alessandro Costacurta

Copia-incolla delle gesta del compagno di squadra Paolo Maldini: anche per Billy tre Champions (escludendo le due vittore in Coppa dei Campioni di 1989 e 1990): 1994, 2003 e 2007. (foto Getty Images)

Carles Puyol

Cresciuto nella cantera blaugrana, Carles Puyol ha collezionato tre Champions League con la maglia del Barcellona nelle annate 2006, 2009 e 2011. (foto Getty Images)

Iker Casillas

Bandiera del Real Madrid, l’estremo difensore inizia nel 2009, ad appena 19 anni, la sua carriera da titolare tra i pali delle merengues. E subito arriva la prima Champions. La seconda la vince due anni più tardi, nel 2002. La terza e ultima nel 2014 (la famosa “decima” nella storia del Real Madrid). (foto Getty Images)

Raul Gonzalez Blanco

Tra i cannonieri più forti nella storia recente, l’attaccante del Real Madrid ha messo a segno ben 71 reti nella massima competizione europea per club (66 con la maglia dei blancos, 5 con quella dello Schalke 04). Tre i trofei alzati al cielo dallo spagnolo: 1998, 2000 e 2002. (foto Getty Images)

Samuel Eto’o

I primi due titoli dell’impressionante camerunense sono arrivati con la maglia del Barcellona, rispettivamente nel 2006 e nel 2009. Il terzo trionfo, lo ricordano bene i tifosi dell’Inter, risale al 2010. (foto Getty Images)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità