Dovizioso - Ducati, rinnovo difficilissimo

Si complica la strada verso il rinnovo tra Andrea Dovizioso e la Ducati. Il pilota italiano, dopo i brillanti risultati della scorsa stagione – in cui ha lottato testa a testa con il fenomeno Marc Márquez – vuole un  considerevole aumento dell’ingaggio. La cifra richiesta si aggira sui 12 milioni, lo stipendio che con la Rossa guadagna il compagno di scuderia Lorenzo. Il ds Ducati, Paolo Ciabatti, ha rivelato al Corriere dello Sport che la trattativa sarà difficile.

Ciabatti: “Trattativa complicata”

“Inizieremo presto a parlare con Andrea”, ha raccontato il ds Ducati, Paolo Ciabatti. “Lui si aspetta un ingaggio in linea con quello degli altri top rider. Sarà una trattativa complicata. Inizieremo a parlare già dopo i test di Sepang di fine mese”.
(Foto Twitter)

Le aspettative di Andrea

“Siamo consapevoli – ha aggiunto Ciabatti – che Dovizioso si aspetti un’offerta in linea con i suoi ultimi risultati. Ottenuti grazie alla sua grande crescita personale…, ma anche grazie al supporto e alla competitività della sua Ducati”. (Foto Twitter)

Vuole gli stessi soldi di Lorenzo

Dovizioso è stato chiarissimo. Dopo la decisione del team di ingaggiare Lorenzo l’anno scorso per una cifra da capogiro (12 miliioni di euro) fino al 2019 e dopo i fantastici risultati che lui stesso ha ottenuto nell’ultima stagione, l’ingaggio che andrà a percepire non potrà essere inferiore a quello del compagno di squadra spagnolo. (Foto Twitter)

“I budget non sono infiniti”

“Ci piacerebbe confermare entrambi” – ha dichiarato ancora il ds della Rossa – “ma i budget non sono infiniti e non si può spendere tutto in una direzione precludendosi margini per lo sviluppo”.
(Foto Twitter)

Dovizioso-Lorenzo: contratti diversi

Dovizioso quest’anno si è “accontentato” di un milione (integrato da una consistente tabella premi), ma dopo le grandi vittorie della scorsa stagione, era facilmente pronosticabile che chiedesse un aumento dell’ingaggio simile al compagno di squadra, ricoperto d’oro dalla Ducati.
(Foto Twitter)

Un 2017 da incorniciare

Andrea ha tenuto incollati i tifosi italiani (e non solo) davanti ai teleschermi per tutta la durata della scorsa stagione, trionfando in ben 6 GP e battagliando fianco a fianco con Marquez fino alla fine del campionato, chiuso al secondo postro con 261 punti.
(Foto Twitter)

Dipenderà da questa stagione

Molto dipenderà dall’andamento della nuova stagione. Se anche quest’anno Dovizioso dovesse confermare di essere il principale rivale di Marquez per la lotta al titolo, la Ducati farebbe fatica a rinunciare ad Andrea e potrebbe andare incontro alle sue richieste.
(Foto Twitter)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità