Election Day, il movimento Black Lives Matter invade le strade di Washington

Primo Piano

Notte infuocata a Washington. Durante lo spoglio delle schede, e in attesa dell’arrivo dei primi risultati che eleggeranno il prossimo presidente americano, il movimento Black Lives Matter è sceso in strada nella capitale degli Stati Uniti. Una manifestazione che, seppur abbia raccolto una grande folla di partecipanti, si è svolta per lo più in maniera pacifica, con qualche tafferuglio isolato con i sostenitori di Trump davanti alla Casa Bianca.

GUARDA ANCHE: Speciale Usa 2020, l'America al voto: cosa dovete sapere per arrivare preparati