Fiocco rosa in casa Milan: Deulofeu diventa papà

Il Milan battendo il Palermo domenica scorsa (e approfittando del clamoroso tonfo dell’Inter sul campo del Crotone) è tornato a respirare aria d’Europa. Ma non è l’unica notizia lieta della settimana in casa rossonera. L’attaccante spagnolo, tra l’altro a segno contro la formazione siciliana, ha infatti presentato al mondo la sua figlia primogenita: Sara. Grande felicità dunque per lui, tra le rivelazioni milaniste di questi mesi, e per mamma Mari, immortalata diverse volte con il pancione negli ultimi mesi.

Il gol più bello

Gerard Deulofeu ha poco più di 23 anni (li ha compiuti a marzo), ma ha già segnato 17 gol in carriera. Il più bello, però, è probabilmente quello arrivato lunedì scorso. (foto: Instagram)

Benvenuta Sara!

Il giovane attaccante spagnolo, in prestito al Milan dall’Everton, è infatti diventato per la prima volta papà: la sua compagna Mari ha infatti messo al mondo la piccola Sara, come lo stesso Deulofeu ha svelato sui social. (foto: Instagram)

Momento d’oro

La nascita della primogenita arriva in un momento certo felice per Deulofeu, a livello sia familiare che professionale: è infatti uno dei più apprezzati giocatori del giovane Milan di Montella, tornato a sognare l’Europa dopo il proficuo ultimo turno di campionato. Domenica infatti i rossoneri hanno superato l’Inter tornando a respirare aria d’Europa. E nel 4-0 al Palermo c’è stato anche il sigillo dello spagnolo. (foto: Instagram)

Il mondo lo guarda

Sbarcato in Italia il 23 gennaio scorso, Deulofeu ha subito dato vita a prestazioni decisamente buone. Capace di integrarsi subito nel gioco di Montella, è apprezzato dagli addetti ai lavori e amato dai tifosi. Insomma, un giocatore di grande prospettiva che fa gola ai club di mezza Europa. (foto: Instagram)

Gioia nazionale

Non mancano anche le soddisfazioni con la Roja, ossia la Nazionale spagnola. Dopo essere diventato il giocatore ad aver giocato più partite (32) e segnato più gol (16) con l’Under 21 del suo Paese, Deulofeu è stato capace di andare in rete anche con la casacca della Nazionale maggiore. Lo ha fatto alla sua seconda presenza assoluta lo scorso 28 marzo, avversario la Francia. (foto: Instagram)

Di nuovo al lavoro

Ottenuto il meritato e doveroso riposo per salutare la piccola Sara, però, è facile immaginare che papà Gerard torni ben presto ad allenarsi con i compagni del Milan. I cui obiettivi stagionali sono ancora in pieno corso. (foto: Instagram)

Cuore blaugrana

Nato a Riudarenes, piccolo centro catalano di meno di 2000 abitanti, Deulofeu è un prodotto del prolifico vivaio del Barcellona. E proprio in maglia blaugrana ha mosso i suoi primi passi da professionista: nelle giovanili, poi nella squadra delle riserve e quindi con la prima squadra del Barcellona. (foto: Instagram)

Futuro a Liverpool?

Ceduto in prestito all’Everton nel 2013-2014, gli stessi ‘Toffees’ se lo sono comprato a titolo definitivo nel 2015. Da qui il prestito al Milan di questa stagione. Ma le ottime prestazioni in Italia quasi certamente convinceranno la sua ex squadra a riportarlo a Liverpool. (foto: Instagram)

L’affare di Galliani

Nel gennaio del 2017, in piena tempesta closing, il Milan riesce ad accaparrarselo con la formula del prestito secco. L’ennesimo, grande affare di Adriano Galliani. Forse uno degli ultimi, se davvero la nuova proprietà cinese decidesse di rinunciare a lui dopo una carriera ultratrentennale da amministratore delegato rossonero. (foto: Instagram)

Ecco Sara

Intanto però Deulofeu si gode la compagnia della sua figlioletta neonata. Che ha voluto presentare a tutti i suoi followers con questa splendida immagine. (foto: Instagram)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità