Formula 1, nasce la "Hall of Fame" dei grandi

Yahoo Sports IT

E’ stata inaugurata a Parigi la Hall of Fame della Formula 1. Da Nino Farina a Lewis Hamilton, un salone virtuale ha riunito i grandi miti della Formula 1. Grande assente della serata di gala organizzata dalla FIA Michael Schumacher, per ben 7 volte campione del mondo. (foto Instagram)


 

<p>La prima sede della Hall of fame sarà l’Automobile club de France nella capitale francese, ma la Fia ha il piano ambizioso di una grande avveniristica struttura a Ginevra dove celebrare i 33 grandi campioni della sua storia. (foto Instagram) </p>
33 grandi campioni

La prima sede della Hall of fame sarà l’Automobile club de France nella capitale francese, ma la Fia ha il piano ambizioso di una grande avveniristica struttura a Ginevra dove celebrare i 33 grandi campioni della sua storia. (foto Instagram)

<p>Tra i piloti presenti alla serata di gala organizzata all’Automobile Club de France c’erano nove campioni del mondo di F1: Jackie Stewart, Mario Andretti, Alain Prost, Nigel Mansell, Damon Hill, Jacques Villeneuve, Fernando Alonso, Sebastian Vettel e Nico Rosberg. (foto Instagram) </p>
I piloti presenti all’evento

Tra i piloti presenti alla serata di gala organizzata all’Automobile Club de France c’erano nove campioni del mondo di F1: Jackie Stewart, Mario Andretti, Alain Prost, Nigel Mansell, Damon Hill, Jacques Villeneuve, Fernando Alonso, Sebastian Vettel e Nico Rosberg. (foto Instagram)

<p>Alla serata mancava solo lui, Michael Schumacher, per ben 7 volte campione del mondo. (foto Instagram) </p>
Mancava Schumi

Alla serata mancava solo lui, Michael Schumacher, per ben 7 volte campione del mondo. (foto Instagram)

<p>L’ex pilota tedesco è ancora alle prese con il lungo periodo di riabilitazione dopo l’incidente di Meribel. (foto Instagram) </p>
Grande assente

L’ex pilota tedesco è ancora alle prese con il lungo periodo di riabilitazione dopo l’incidente di Meribel. (foto Instagram)

<p>Schumacher era rappresentato da Sabine Kehm sua storica portavoce. “Michael sarebbe stato felice di essere qui – ha detto la Kehm – lui ha sempre avuto grande rispetto per tutti i presenti, sarebbe onorato di far parte di questo gruppo”. (foto Instagram) </p>
“Michael sarebbe stato felice”

Schumacher era rappresentato da Sabine Kehm sua storica portavoce. “Michael sarebbe stato felice di essere qui – ha detto la Kehm – lui ha sempre avuto grande rispetto per tutti i presenti, sarebbe onorato di far parte di questo gruppo”. (foto Instagram)

<p>“E’ incredibile vedere tutti questi nomi, questi volti” ha detto emozionato il ferrarista Vettel, questa è “una grande idea. C’è tanta storia raccontare nello sport, per mantenerla sempre viva”. (foto Instagram) </p>
Vettel entusiasta

“E’ incredibile vedere tutti questi nomi, questi volti” ha detto emozionato il ferrarista Vettel, questa è “una grande idea. C’è tanta storia raccontare nello sport, per mantenerla sempre viva”. (foto Instagram)

<p>Obiettivo dell’evento parigino, un progetto per fare memoria, per raccontare i campioni delle monoposto diventati immortali con le loro gesta sportive. (foto Instagram) </p>
Campioni immortali

Obiettivo dell’evento parigino, un progetto per fare memoria, per raccontare i campioni delle monoposto diventati immortali con le loro gesta sportive. (foto Instagram)

<p>Nei prossimi anni la Hall of Fame FIA sarà aperta anche all’inserimento di altri campioni del mondo di altre categorie. (foto Instagram) </p>
Il futuro della Hall of Fame

Nei prossimi anni la Hall of Fame FIA sarà aperta anche all’inserimento di altri campioni del mondo di altre categorie. (foto Instagram)

Potrebbe interessarti anche...