Golden boy 2019, ecco tutti premiati

E' il portoghese dell'Atletico Madrid Joao Felix il vincitore dell'edizione 2019 del Golden Boy di Tuttosport. Ecco tutti i premiati della serata.

Il Golden Boy 2019 è Joao Felix. Il classe 1999, stella del Portogallo e dell'Atletico Madrid, ha ricevuto il riconoscimento istituito dal quotidiano Tuttosport di Torino.
Joao Felix
Il Golden Boy 2019 è Joao Felix. Il classe 1999, stella del Portogallo e dell'Atletico Madrid, ha ricevuto il riconoscimento istituito dal quotidiano Tuttosport di Torino.
Dopo Renato Sanches, Joao Felix è il secondo portoghese della storia ad aggiudicarsi il premio.
Joao Felix
Dopo Renato Sanches, Joao Felix è il secondo portoghese della storia ad aggiudicarsi il premio.
Il riconoscimento per il miglior portiere Under 21 è andato a Gianluigi Donnarumma.
Gianluigi Donnarumma
Il riconoscimento per il miglior portiere Under 21 è andato a Gianluigi Donnarumma.
Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Il portiere del Milan e della Nazionale italiana ha così commentato: "Gioco in Serie A da quattro anni, ora anche in Nazionale e sono orgoglioso. Ringrazierò tutta la vita Mihajlovic che ha deciso di farmi giocare. In Nazionale. Purtroppo c'è stata la bruttissima esclusione dal Mondiale, ma adesso siamo tutti giovani, siamo un bel gruppo. Abbiamo fatto un girone di qualificazione fantastico e adesso c’è la parte più dura che è l’Europeo"
Gianluigi Donnarumma
Il portiere del Milan e della Nazionale italiana ha così commentato: "Gioco in Serie A da quattro anni, ora anche in Nazionale e sono orgoglioso. Ringrazierò tutta la vita Mihajlovic che ha deciso di farmi giocare. In Nazionale. Purtroppo c'è stata la bruttissima esclusione dal Mondiale, ma adesso siamo tutti giovani, siamo un bel gruppo. Abbiamo fatto un girone di qualificazione fantastico e adesso c’è la parte più dura che è l’Europeo"
Giada Greggi è stata premiata come la miglior calciatrice italiana Under 21. La centrocampista della Roma ha così commentato: "È un grandissimo onore essere qui, questo premio non può che farmi piacere".
Giada Greggi
Giada Greggi è stata premiata come la miglior calciatrice italiana Under 21. La centrocampista della Roma ha così commentato: "È un grandissimo onore essere qui, questo premio non può che farmi piacere".
Il "Miglior giocatore europeo Under 21" è il centrocampista dell'Arsenal Matteo Guendouzi. Il francese, che non è stato presente alla cerimonia, si è aggiudicato il Golden Boy del web.
Matteo Guendouzi
Il "Miglior giocatore europeo Under 21" è il centrocampista dell'Arsenal Matteo Guendouzi. Il francese, che non è stato presente alla cerimonia, si è aggiudicato il Golden Boy del web.
Il portoghese Jorge Mendes è stato premiato come "miglior agente europeo del 2019"
Jorge Mendes
Il portoghese Jorge Mendes è stato premiato come "miglior agente europeo del 2019"
Fabio Paratici della Juventus è stato premiato come "miglior dirigente del 2019".
Fabio Paratici
Fabio Paratici della Juventus è stato premiato come "miglior dirigente del 2019".
Il "Miglior presidente europeo alla carriera" è andato a Silvio e Paolo Berlusconi insieme ad Adriano Galliani. Queste le parole di Paolo Berlusconi: "È emozionante rivedere le nostre tappe, abbiamo vinto 29 trofei e ora spero sia la Juve a tenere alto l’onore delle italiane. In attesa del ritorno del Milan, magari anche del Monza".
Silvio e Paolo Berlusconi con Adriano Galliani
Il "Miglior presidente europeo alla carriera" è andato a Silvio e Paolo Berlusconi insieme ad Adriano Galliani. Queste le parole di Paolo Berlusconi: "È emozionante rivedere le nostre tappe, abbiamo vinto 29 trofei e ora spero sia la Juve a tenere alto l’onore delle italiane. In attesa del ritorno del Milan, magari anche del Monza".
La Targa "Vittorio Pozzo" è stata assegnata a Roberto Mancini, Ct della Nazionale italiana. Queste le sue dichiarazioni: "Credo che allenare la Nazionale sia un grande orgoglio. Sicuramente ho avuto l’occasione di far giocare dei ragazzi giovani, in questo senso è importante anche questo premio per far capire ai giovani che hanno valore".
Roberto Mancini
La Targa "Vittorio Pozzo" è stata assegnata a Roberto Mancini, Ct della Nazionale italiana. Queste le sue dichiarazioni: "Credo che allenare la Nazionale sia un grande orgoglio. Sicuramente ho avuto l’occasione di far giocare dei ragazzi giovani, in questo senso è importante anche questo premio per far capire ai giovani che hanno valore".
Claudio Marchisio è stato premiato con il riconoscimento alla memoria di Gaetano Scirea.
Claudio Marchisio
Claudio Marchisio è stato premiato con il riconoscimento alla memoria di Gaetano Scirea.

Potrebbe interessarti anche...