Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

Duccio Fumero

Ancora un trasloco per i Raiders, il club dell’NFL che a breve saluterà Oakland, città dove era nato nel lontano 1960. Direzione Las Vegas, che così entrerà nel dorato mondo del Football Americano, ma lo farà solo dal 2018. (Credits – Getty Images)

 

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

Il passaggio dei Raiders da Oakland a Las Vegas era nell’aria da tempo, ma ora è ufficiale con la ratifica da parte dei proprietari della lega, che hanno votato a favore del trasferimento con ben 31 voti a favore. Contrari solo i Miami Dolphins.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

Lo spostamento dei ‘cattivi’ dell’NFL avverrà solo tra due anni, con gli Oakland Raiders che continueranno a giocare nel vecchio e malconcio Coliseum fino al 2018, quando lasceranno la California per spostarsi in Nevada.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

In realtà quello del 2018 non sarà il primo trasloco per i neri californiani, nati tra il 1959 e il 1960 ad Oakland, ma che nel 1982 si spostarono nella più ricca e attraente Los Angeles, dove giocarono – e vinsero un titolo NFL – fino al 1994, quando tornarono a casa.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

“I Raiders sono nati a Oakland e Oakland farà sempre parte del nostro Dna. Sappiamo che i tifosi saranno tristi e arrabbiati, speriamo non se la prendano con la squadra” ha dichiarato Mark Davies, proprietario della franchigia e figlio di Al Davis, coach e general manager storico del club negli anni ’60.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

Nel 1970 avviene la fusione tra l’AFL e l’NFL e inizia la stagione d’oro dei Raiders, che alla guida hanno il leggendario John Madden. Con il coach – considerato uno dei più forti e innovativi di tutti i tempi – gli Oakland Raiders conquistano il loro primo titolo NFL nel 1976 battendo a Pasadina i Minnesota Vikings nel Superbowl.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

Nei primi anni ’80 arrivano altri due titoli e il trasferimento a Los Angeles – a causa dell’impossibilità di rimodernare un Coliseum già vecchio -, con i Los Angeles Raiders che si confermano franchigia dura e cattiva.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

Con il ritorno ad Oakland i Raiders vivono ancora un ottimo momento con l’ingresso nel nuovo millennio, conquistando i playoff nel 2000, 2001 e 2002, quando raggiungono per la quinta volta il Superbowl, ma escono sconfitti dai Tampa Bay Buccaneers.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

E’, però, il canto del cigno e da quell’anno i Raiders si ritrovano a combattere contro una mediocrità tecnica e di giocatori che li porta a restare fuori dalla fase finale del campionato NFL proprio fino a quest’anno, quando sono tornati ai playoff dopo 14 anni.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

Ironia della sorte, proprio ora che i sempre fedeli tifosi di Oakland possono sognare una nuova era vincente per i loro Raiders vengono svegliati dalla notizia del trasloco a Las Vegas. Motivata dai soldi e da uno stadio, il Coliseum, sempre più imbarazzante.

Il Football scommette a Las Vegas, arrivano i Raiders

Dal 2018, dunque, i Raiders cambieranno città e nome, diventando i Las Vegas Raiders e regalando alla città del gioco d’azzardo una squadra nell’NFL. Un regalo non gratuito, visto che per avere i Raiders a Las Vegas sono già pronti un progetto di stadio da 65.000 posti e 1.9 bilioni di dollari.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità