Il non più giovane Valentino Rossi: la Decima è un’utopia?

Primo Piano

Il prossimo Motomondiale è ormai alle porte e Valentino Rossi non vede l’ora di sfrecciare in sella alla sua Yamaha, alla ricerca del decimo titolo. Ma tra gli acciacchi fisici che lo perseguitano da tempo, l’età che avanza, gli avversari sempre più agguerriti (Lorenzo e Viñales in primis) e la nuova moto che fa già capricci in fase di test, il pilota di Tavullia troverà non poche difficoltà lungo il suo cammino. La Decima rimarrà solo un sogno? Alla pista l’ardua sentenza.

Tra problemi e incertezze

Valentino Rossi è pronto a iniziare un nuovo anno con la Yamaha in MotoGP, alla ricerca di divertimento, adrenalina e vittorie. Ma il 2017 non sembra essere partito sotto i migliori auspici… (Foto Instagram)

Vale e il rapporto con la sua moto

La sua nuova YZR-M1 non ha ancora dato le risposte che il Dottore e il suo team cercano da settimane. I recenti test pre-campionato di Sepang, Phillip Island e Losail, infatti, hanno evidenziato non poche difficoltà. Ora Vale teme di trovarsi a circa otto decimi dai migliori. Un gap difficilmente annullabile in pochi giorni. (Foto Instagram)

Questione di feeeling

Il nove volte Campione del Mondo non sembra aver trovato ancora il giusto feeling con la propria moto: pilota e mezzo si cercano ma non si conoscono ancora a sufficienza, facendo salire ansia e preoccupazione anche tra i tifosi. (Foto Instagram)

38 candeline

Vale deve fare i conti anche con la carta di identità. Rossi ha da poco compiuto 38 anni. Non è più giovanissimo, la fatica si fa sentire e il fisico talvolta lo tradisce. (Foto Instagram)

La famiglia Yamaha

Rossi può comunque fare affidamento su un team collaudato e cucitogli addosso. Una grande famiglia che da ben dodici anni coccola il suo campione, il quale a risposto a suon di vittorie e di imprese leggendarie. (Foto Instagram)

La grande esperienza di Rossi

Per cercare di superare i tanti problemi che lo tormentano, Valentino Rossi giocherà la carta dell’esperienza e della determinazione. Da questo punto di vista il campione marchigiano è in assoluto il numero uno. (Foto Instagram)

“Vita” spericolata

Durante l’ultimo campionato di MotoGP Vale ha sempre lottato a muso duro con gli avversari. In quanto a maestria nel corpo a corpo, intelligenza e astuzia in pista non è secondo a nessuno. Costretto a una disperata rimonta, Rossi ha spesso allargato un po’ troppo il gomito, buttando fuori i rivali e risultando falloso come non mai. (Foto Instragram)

Maverick Viñales, la rivelazione

Ambizioso, veloce, agguerrito. E soprattutto giovane. Vinales, rivelazione dello scorso motomondiale, farà di tutto per guidare più veloce della Yamaha numero 46. (Foto Instagram)

Jorge Lorenzo, il nemico

Tra Rossi e Lorenzo non c’è mai stata simpatia. I due piloti si scontreranno di nuovo nel prossimo mondiale promettendo scintillie e ancora polemiche. (Foto Instagram)

Marquez e Iannone

Tra le “scocciature” che Rossi troverà in gara, ci saranno sicuramente le moto di Marc Marquez e Andrea Iannone. Due piloti che daranno non poco filo da torcere al Dottore, alla ricerca dell’ennesimo trionfo in MotoGP. (Foto Twitter)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità