Isolamento ai tempi del coronavirus: 10 attività da riscoprire

Yahoo Notizie

“Il blocco totale dell’Italia potrebbe andare avanti anche dopo il 3 aprile”. Lo ha detto chiaro e tondo il premier Giuseppe Conte. Il team di Yahoo Italia ha quindi pensato a una serie di attività da riscoprire durante le lunghe giornate di isolamento in casa ai tempi del coronavirus.

La maggior parte di noi ha davanti a sé tanto tempo libero. Evitiamo di trascorrerlo tutto mangiando a più non posso o consultando ossessivamente le notizie che mettono ansia. Cerchiamo invece di sfruttare al meglio questo tempo, dedicandoci a quello che ci piace più (o che non sapevamo potesse piacerci così tanto!). Ecco 10 esempi che ci sono venuti in mente...
Evitiamo di…
La maggior parte di noi ha davanti a sé tanto tempo libero. Evitiamo di trascorrerlo tutto mangiando a più non posso o consultando ossessivamente le notizie che mettono ansia. Cerchiamo invece di sfruttare al meglio questo tempo, dedicandoci a quello che ci piace più (o che non sapevamo potesse piacerci così tanto!). Ecco 10 esempi che ci sono venuti in mente...
Quale migliore occasione per sfruttare al meglio questo isolamento se non quella di leggere di più? Sono già tantissime le librerie su scala nazionale che si sono attivate con servizi di consegna di libri a domicilio: contattate direttamente la libreria della vostra città per sapere se aderisce all’iniziativa. Le spedizioni avvengono ovviamente in osservazione delle misure di sicurezza previste dal decreto.
Libri, libri, libri
Quale migliore occasione per sfruttare al meglio questo isolamento se non quella di leggere di più? Sono già tantissime le librerie su scala nazionale che si sono attivate con servizi di consegna di libri a domicilio: contattate direttamente la libreria della vostra città per sapere se aderisce all’iniziativa. Le spedizioni avvengono ovviamente in osservazione delle misure di sicurezza previste dal decreto.
Sempre a proposito di libri, il 6 marzo è nato il gruppo Facebook “Scrittori a domicilio”, una vera e propria rete online per far favorire l’incontro (virtuale) tra autori e lettori, con un calendario di appuntamenti sempre in aggiornamento.
Scrittori a domicilio
Sempre a proposito di libri, il 6 marzo è nato il gruppo Facebook “Scrittori a domicilio”, una vera e propria rete online per far favorire l’incontro (virtuale) tra autori e lettori, con un calendario di appuntamenti sempre in aggiornamento.
Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Musei chiusi. Ma il Mambo (Museo di arte contemporanea di Bologna continua a offrire al pubblico la possibilità di visitare la propria collezione con l’iniziativa “2 minuti di Mambo”, pubblicando ogni giorno alle ore 15 delle “pillole d’arte”, approfondimenti e curiosità sul canale YouTube del museo. Visite virtuali anche al Museo Nazionale di Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, che dal 28 febbraio ha lanciato il format digitale #storieaportechiuse.
2 minuti di Mambo
Musei chiusi. Ma il Mambo (Museo di arte contemporanea di Bologna continua a offrire al pubblico la possibilità di visitare la propria collezione con l’iniziativa “2 minuti di Mambo”, pubblicando ogni giorno alle ore 15 delle “pillole d’arte”, approfondimenti e curiosità sul canale YouTube del museo. Visite virtuali anche al Museo Nazionale di Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, che dal 28 febbraio ha lanciato il format digitale #storieaportechiuse.
Anche Google offre la possibilità di visitare virtualmente i maggiori musei con approfondimenti di percorsi tematici legati soprattutto al mondo dell’arte. Attraverso la piattaforma “Google Arts&Culture” effettuate le vostre ricerche per luogo e per collezione, e abbandonatevi alle bellezze di pittori e scultori da tutto il mondo: dagli Uffizi al Castello Sforzesco di Milano, dall’Hermitage al Museo Frida Kahlo in Messico, la piattaforma raccoglie migliaia di contributi multimediali ad altissima risoluzione.
L’arte di Google Arts&Culture
Anche Google offre la possibilità di visitare virtualmente i maggiori musei con approfondimenti di percorsi tematici legati soprattutto al mondo dell’arte. Attraverso la piattaforma “Google Arts&Culture” effettuate le vostre ricerche per luogo e per collezione, e abbandonatevi alle bellezze di pittori e scultori da tutto il mondo: dagli Uffizi al Castello Sforzesco di Milano, dall’Hermitage al Museo Frida Kahlo in Messico, la piattaforma raccoglie migliaia di contributi multimediali ad altissima risoluzione.
Ai musei preferite il teatro? Nessun problema. È possibile guardare uno spettacolo teatrale (l’opera intera) anche in video, su internet, comodamente seduti sul proprio divano. Cercateli su YouTube o sui siti di Nest – Napoli est teatro, Teatro Massimo di Palermo o Teatro Coccia di Novara. Un consiglio per partire bene? “Il tabacco fa male” di Cechov interpretato dal mitico Tino Buazzelli. Lo trovate su YouTube.
Teatro in streaming
Ai musei preferite il teatro? Nessun problema. È possibile guardare uno spettacolo teatrale (l’opera intera) anche in video, su internet, comodamente seduti sul proprio divano. Cercateli su YouTube o sui siti di Nest – Napoli est teatro, Teatro Massimo di Palermo o Teatro Coccia di Novara. Un consiglio per partire bene? “Il tabacco fa male” di Cechov interpretato dal mitico Tino Buazzelli. Lo trovate su YouTube.
Anche Rai Radio 3 offre un palinsesto ricchissimo appuntamenti teatrali ai suoi ascoltatori (oltre che di letteratura e musica). Gli spettacoli sono generalmente trasmessi in diretta, ma in questo periodo li trovate solo in versione podcast. Qualche esempio? “Re Lear” di Shakespeare, “Zio Vanja” di Cechov raccontato da Paolo Pierobon, “La scuola delle mogli” di Moliére raccontato da Arturo Cirillo o ancora “Amleto” raccontato da Fabrizio Gifuni.
Teatro in... radio
Anche Rai Radio 3 offre un palinsesto ricchissimo appuntamenti teatrali ai suoi ascoltatori (oltre che di letteratura e musica). Gli spettacoli sono generalmente trasmessi in diretta, ma in questo periodo li trovate solo in versione podcast. Qualche esempio? “Re Lear” di Shakespeare, “Zio Vanja” di Cechov raccontato da Paolo Pierobon, “La scuola delle mogli” di Moliére raccontato da Arturo Cirillo o ancora “Amleto” raccontato da Fabrizio Gifuni.
Tra i giovani è già di moda l’abitudine di effettuare videochiamate di gruppo, trasformando così il classico aperitivo in un appuntamento virtuale per godere della compagnia degli amici.
Video-aperitivo
Tra i giovani è già di moda l’abitudine di effettuare videochiamate di gruppo, trasformando così il classico aperitivo in un appuntamento virtuale per godere della compagnia degli amici.
Sono tantissime le piattaforme che offrono la possibilità di vedere film di qualunque genere: oltre alle classiche Netflix, Sky e Amazon Prime Video, date un’occhiata anche a RaiPlay e Mubi.
Film, film, film
Sono tantissime le piattaforme che offrono la possibilità di vedere film di qualunque genere: oltre alle classiche Netflix, Sky e Amazon Prime Video, date un’occhiata anche a RaiPlay e Mubi.
Tantissimi anche i tutorial online per fare attività fisica in casa, per imparare una nuova lingua o un nuovo strumento musicale, ma anche per darsi al bricolage. Molti corsi sono adatti anche a principianti e ai più piccoli. E spesso basta poco: un asciugamano per la ginnastica, un paio di forbici e qualche tempera per gli "art-attack", carta e penna per quel corso di francese a cui pensavate da tempo... Et voilà!
Corsi online
Tantissimi anche i tutorial online per fare attività fisica in casa, per imparare una nuova lingua o un nuovo strumento musicale, ma anche per darsi al bricolage. Molti corsi sono adatti anche a principianti e ai più piccoli. E spesso basta poco: un asciugamano per la ginnastica, un paio di forbici e qualche tempera per gli "art-attack", carta e penna per quel corso di francese a cui pensavate da tempo... Et voilà!

Potrebbe interessarti anche...