Italia fuori dai Mondiali: le lacrime infinite di Gigi Buffon

E’ il 95° minuto di Italia-Svezia a San Siro e Mateu Lahoz mette il fischietto alla bocca. Tre fischi, partita finita e i Mondiali 2018 dell’Italia del calcio che finiscono prima ancora di iniziare. Eliminati agli spareggi di qualificazione, non qualificati come accadde solo nel lontano 1958. Ironia della sorte, oggi per mano della Svezia, 60 anni fa in vista dei Mondiali in Svezia. E con il fischio finale è Gigi Buffon a rappresentare idealmente l’Italia e le sue lacrime. (Credits – Getty Images)

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

A San Siro si doveva vincere si dovevano segnare due gol dopo l’1-0 con cui gli svedesi si erano imposti all’andata. Ma L’Italia in 180 minuti di gioco non è riuscita a segnare neanche un gol.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

Il 3-5-2 con Jorginho, Florenzi e Gabbiadini scelto da Ventura si schianta contro la difesa svedese, mentre l’arbitro nei primi 45 minuti non vede ben tre rigori, due per la Svezia e uno per l’Italia.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

I minuti passano, la tensione sale, Olsen para tutto e anche i cambi effettuati dal ct azzurro non cambiano la musica. Così al 95’ è il fischio di Mateu Lahoz a spegnere i sogni dell’Italia.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

“Dispiace non per me, ma per il movimento. Abbiamo fallito qualcosa che poteva essere importante a livello sociale” esordisce Gigi Buffon davanti alle telecamere a fine partita.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

“Questo è l’unico rammarico che ho, perché il tempo passa ed è tiranno ed è giusto che sia così. Dispiace che la mia ultima gara sia coincisa con l’eliminazione dal Mondiale” continua il capitano azzurro all’ultimo match con l’Italia.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

“Sapevamo che era una partita tosta ma non siamo riusciti a fare il meglio di quello che si poteva. Ci è mancata la lucidità di poter fare gol, loro hanno giocato come all’andata e tutto si è deciso per gli episodi” analizza il match Buffon.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

“Futuro del calcio italiano? C’è, perché noi abbiamo forza. Donnarumma, Perin e gli altri non mi faranno rimpiangere. Un abbraccio a tutti quelli che mi hanno sostenuto. Ventura? Ha le stesse colpe che abbiamo noi e tutti gli italiani” chiosa Buffon, anche se bisogna capire come gli italiani possano avere le stesse colpe del ct.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

Infine, un pensiero ai senatori azzurri. “Il mio Barzagli, il mio De Rossi, il mio Chiellini… forse lasceranno anche loro. Credo che continuerà solo Leo Bonucci. Dico grazie a tutti, non voglio rubare la scena a nessuno” conclude Buffon.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

Con Gigi Buffon ha annunciato il suo addio alla nazionale anche Daniele De Rossi, mentre vista l’età probabilmente quella di San Siro è stata l’ultima partita anche per Barzagli e Chiellini.

Italia eliminata: le lacrime infinite di Gigi Buffon

Sia lui sia Tavecchio hanno detto che non si parla di dimissioni, ma è molto probabile che con la Svezia sia finita anche l’avventura in azzurro di Giampiero Ventura.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità