Juve-Zenit, Dybala esulta come Platini: ecco perché - FOTO

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Steso di fianco sul prato dell'Allianz Stadium con la testa sorretta da una mano. Dopo il gol segnato in Champions contro lo Zenit San Pietroburgo, Paulo Dybala ha omaggiato Michel Platini imitandone una posa rimasta nella Storia del calcio.

L'attaccante argentino ha realizzato il gol numero 105 con la maglia della Juve, superando Le Roi nella classifica dei marcatori bianconeri. Per questo ha voluto ricreare la posa che il campione francese fece per protesta durante la finale di Coppa Intercontinentale del 1985 contro l'Argentinos Jrs quando gli venne annullata una rete.

"Per me è un idolo, era da molto che volevo omaggiarlo. Volevo farlo contro l'Inter quando l'ho raggiunto, spero lo possa vedere", ha detto l’attaccante al Corriere dello Sport, che al al 58' ha firmato il gol numero 106.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli