La 'rivolta' delle grid girl: 'Non siamo solo bella presenza'

Si sta discutendo negli ultimi mesi sulla possibilità di abolire la figura delle grid girl, o comunque rivedere il ruolo. Ma le ragazze immagine sulla griglia di partenza dei Gran Premi di Formula 1 non ci stanno e fanno sentire la loro voce.

<p>Grid girl sì, grid girl no? La “spinosa” questione sull’opportunità di rimuovere o rivedere la storica figura delle ragazze immagine dei Gran Premi di Formula 1, sta facendo molto discutere i vertici del circus nell’ultimo periodo. (foto Twitter) </p>
Discussione in atto

Grid girl sì, grid girl no? La “spinosa” questione sull’opportunità di rimuovere o rivedere la storica figura delle ragazze immagine dei Gran Premi di Formula 1, sta facendo molto discutere i vertici del circus nell’ultimo periodo. (foto Twitter)

<p>Era stato Rosss Brawn, ai microfoni di BBC Radio 5, a svelare non più tardi di un mese fa che i vertici della Formula 1 stessero ragionando sul tema delle “ragazze della griglia”: “Stiamo cercando di rispettare tutte le parti – ha detto il direttore generale e responsabile sportivo del progetto Formula 1 -. C’è gente che rispetta la tradizione delle grid girl e c’è gente che ritiene che sia diventata un po’ datata, quindi ne stiamo parlando”. (foto Twitter) </p>
Senti Ross Brawn

Era stato Rosss Brawn, ai microfoni di BBC Radio 5, a svelare non più tardi di un mese fa che i vertici della Formula 1 stessero ragionando sul tema delle “ragazze della griglia”: “Stiamo cercando di rispettare tutte le parti – ha detto il direttore generale e responsabile sportivo del progetto Formula 1 -. C’è gente che rispetta la tradizione delle grid girl e c’è gente che ritiene che sia diventata un po’ datata, quindi ne stiamo parlando”. (foto Twitter)

<p>A ruota il commento dell’amministratore delegato della F1, Chase Carey: “Quello che dobbiamo fare è ottenere il maggior numero di punti di vista possibili e prendere una decisione giusta per il futuro di questo sport…”. (foto Twitter) </p>
Punti di vista

A ruota il commento dell’amministratore delegato della F1, Chase Carey: “Quello che dobbiamo fare è ottenere il maggior numero di punti di vista possibili e prendere una decisione giusta per il futuro di questo sport…”. (foto Twitter)

<p>Ma le dirette interessate cosa pensano? Formula Passion riporta il pensiero di Carolyn Mooney (nella foto), modella 41enne tra le più note grid girl: “Una grid girl – afferma Carolyn – non è lì solo per fare bella presenza e apparire nelle foto. Si tratta di interagire con i fan. Le più brave possono parlare delle gare e chiacchierare con i più piccoli chiedendo loro cosa amano del motorsport e parlando delle gare. Oppure tenere il pubblico in fila per una sessione di autografi, in attesa del proprio turno. Molti si aspettano che le loro grid girl abbiamo un ampio seguito sui social network prima di invitarle a far parte della squadra e questa è un ‘altra interazione”. (foto Twitter) </p>
Il ruolo delle grid girl

Ma le dirette interessate cosa pensano? Formula Passion riporta il pensiero di Carolyn Mooney (nella foto), modella 41enne tra le più note grid girl: “Una grid girl – afferma Carolyn – non è lì solo per fare bella presenza e apparire nelle foto. Si tratta di interagire con i fan. Le più brave possono parlare delle gare e chiacchierare con i più piccoli chiedendo loro cosa amano del motorsport e parlando delle gare. Oppure tenere il pubblico in fila per una sessione di autografi, in attesa del proprio turno. Molti si aspettano che le loro grid girl abbiamo un ampio seguito sui social network prima di invitarle a far parte della squadra e questa è un ‘altra interazione”. (foto Twitter)

<p>Carolyn aggiunge: “Ho una laurea in marketing e ci sono ragazze con cui lavoro che hanno una professione legale. Questa non è la nostra carriera principale, è solo una divertente attività collaterale…” (foto Twitter) </p>
Attività collaterale

Carolyn aggiunge: “Ho una laurea in marketing e ci sono ragazze con cui lavoro che hanno una professione legale. Questa non è la nostra carriera principale, è solo una divertente attività collaterale…” (foto Twitter)

<p>Poi un appunto sulla presenza di piloti femminili: “Se ci fossero più donne pilota, ci sarebbero più grid boy e probabilmente non avremmo questo dibattito. Ci sono sempre più ingegneri e meccanici donne nel motorsport, ma ci devono essere anche più piloti donna”. (foto Twitter) </p>
“Più piloti donna”

Poi un appunto sulla presenza di piloti femminili: “Se ci fossero più donne pilota, ci sarebbero più grid boy e probabilmente non avremmo questo dibattito. Ci sono sempre più ingegneri e meccanici donne nel motorsport, ma ci devono essere anche più piloti donna”. (foto Twitter)

<p>Sulla principale critica alla categoria rispetto agli abiti troppo succinti la Mooney ha le idee chiare: “Gli abiti succinti stanno per scomparire… ci si sta allontanando da questo e si indossano abiti su misura. Alcune grid girl portano la tuta da gara e fanno parte del branding della squadra”. (foto Twitter) </p>
Ma quali abiti succinti?

Sulla principale critica alla categoria rispetto agli abiti troppo succinti la Mooney ha le idee chiare: “Gli abiti succinti stanno per scomparire… ci si sta allontanando da questo e si indossano abiti su misura. Alcune grid girl portano la tuta da gara e fanno parte del branding della squadra”. (foto Twitter)

Potrebbe interessarti anche...