Mattarella inaugura l’Anno Giudiziario 2021 in piena crisi di governo

Primo Piano

In piena crisi di governo, le principali cariche istituzionali sono state impegnate nell’Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Roma per la cerimonia d’inaugurazione dell’anno giudiziario 2021 e per la relazione sull’amministrazione della giustizia.

Presente alla Suprema Corte di Cassazione il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, impegnato nel pomeriggio con la terza e ultima giornata di consultazioni, prima con la delegazione del centrodestra, poi con il Movimento 5 Stelle.

All’evento, che si è svolto a porte chiuse e con presenza ridotta, hanno preso parte il presidente della Corte Suprema di Cassazione, Pietro Curzio, il procuratore generale, Giovanni Salvi, e il Ministro della giustizia Alfonso Bonafede.