Monaco, il "piccolo principe" del campionato francese fa parlare di sé

La stampa celebra la rimonta della squadra di Jardim, che è riuscita a battere il Manchester City di Guardiola negli ottavi di Campions League. Alcuni quotidiani la definiscono “in stato di grazia”, altri addirittura “dantesca”. Per altri ancora è “il presente e il futuro del calcio francese”. Quel che è certo, è che l’impresa dei ragazzi dei Principato verrà ricordata a lungo. Anche grazie a un difensore italiano

Orgoglio transalpino

Dopo l’inaspettato superamento del turno di Champions, a spese del Manchester City, la stampa francese si è schierata all’unisono a sostegno del Monaco, diventato bandiera del calcio nazionale dopo l’eliminazione del Psg da parte del Barcellona. (Foto Pixabay)

Davide contro Golia

Il piccolo club del Principato ha infatti affondato con un sonoro 3 a 1 la corazzata di Pep Guardiola che, per la prima volta da quando è un allenatore d’alto livello, non riesce a portare una sua squadra ai quarti di Champions. (Foto Getty)

I titoli dei giornali francesi

Per l’Equipe, il maggiore quotidiano sportivo del Paese, il Monaco vive un vero “stato di grazia”. Per Le Parisien è tutto “magico, dantesco”. Altra metafora letteraria per Le Figaro, che afferma: “Il piccolo Principe è il presente e il futuro del calcio francese”. (Foto Instagram)

Gli eroi della serata

Il plauso più sentito va, naturalmente, ai giovani Mbappé, Fabinho e Bakayoko, che hanno messo la firma sul 3-1 che ha ribaltato il risultato dell’andata: 5-3 per il Manchester. (Foto Instagram)

Il migliore

Il voto più alto viene attribuito proprio Fabinho: 9 per L’Equipe, 8 sulla stampa del Principato, che invoca perfino “una statua in suo onore”. (Foto Instagram)

Anche un italiano

Complimenti anche al difensore Andrea Raggi, unico italiano in campo: 7 di media, grazie a due interventi provvidenziali su De Bryune e Aguero. (Foto Instagram)

Il messaggio al c.t.

Grande interesse per il 18enne Kylian Mbappé anche da parte del c.t. della Francia, Deschamps, che potrebbe convocarlo già per i prossimi impegni dei “Bleus”. (Foto Getty)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità