MotoGP, Argentina: tutti i numeri della gara

Nella Prima gara dell’anno hanno finito davanti a tutti Vinales, Dovizioso e Rossi. Due Yamaha e una Ducati. Marquez è quindi rimasto giù dal podio e l’esordio di Lorenzo con la moto di Borgo Panigale non è stato dei migliori. Il secondo gran premio dell’anno si corre in Argentina sul circuito Termas de Rio Hondo. Scopriamo qualche curiosità: Valentino Rossi, ad esempio, in Argentina festeggia 350 gran premi nel motomondiale, primatista assoluto per presenze.

I Piloti in conferenza stampa

Il secondo gran premio dell’anno si corre in Argentina sul circuito Termas de Rio Hondo. Scopriamo qualche curiosità. (Foto Instagram)

Il podio del primo gp dell’anno

Nella Prima gara dell’anno hanno finito davanti a tutti Vinales, Dovizioso e Rossi. Due Yamaha e una Ducati. Marquez è quindi rimasto giù dal podio e l’esordio di Lorenzo con la moto di Borgo Panigale non è stato dei migliori. (Foto Instagram)

Valentino Rossi da record

Valentino Rossi in Argentina festeggia 350 gran premi nel motomondiale, primatista assoluto per presenze. Ma quello del 46 è un record che non ha eguali nel Motorsport, se si pensa che in Formula 1 Rubens Barrichello si è fermato a 323 gran premi disputati. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Valentino l’immortale

Già qualche stagione fa il “dottore” era dato per finito, lui invece continua a sorprendere e oltre alle 350 presenze in gara Rossi aggiunge 114 vittorie di cui 88 nella massima serie. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Vinales, l’uomo da battere

Ha fatto già capire nel primo gp di che pasta è fatto. Può contare 18 vittorie in carriera ma dal 2013, quando ha vinto in moto 3, non era in testa in classifica. Dovesse vincere ancora sarebbe il primo pilota Yamaha a conquistare i primi 2 GP stagionali in classe regina dal 1990. (Foto Instagram)

Marquez a bocca asciutta

Il fenomeno spagnolo è a digiuno di vittorie da 4 gare (contando anche lo scorso campionato) e lascia la testa della graduatoria dopo 12 gran premi. Ha subito però modo di rifarsi perchè in Argentina ha raccolto 2 vittorie in 3 edizioni. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Dovizioso ha fatto 13

Andrea vuole tornare in alto in Argentina dopo aver conquistato il podio numero tredici in Qatar. I precedenti sono dalla sua visto che è arrivato secondo nel 2015 e ha sfiorato il podio l’anno scorso prima che Iannone lo facesse cadere travolgendolo. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Johann Zarco, il debuttante

Nell’era della MotoGP non era mai accaduto che un rookie riuscisse a guadagnare il comando in un Gran Premio all’esordio stagionale. Lui ha corso sei giri in testa. Inoltre era dal 2007 con De Puniet che un francese non fosse in testa in un gp. (Foto Instagram)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità