Non solo Márquez. Gli sportivi campionissimi a 24 anni

Ancora una volta. Ancora lui. Marc Márquez torna sul tetto del mondo. Il campione di Cervere, classe 1993, ha conquistato il suo sesto titolo in carriera, il quarto in MotoGp. A soli 24 anni. Per capire la portata dell’impresa, basti pensare che due fuoriclasse assoluti sulle due ruote come Giacomo Agostini e Valentino Rossi, alla sua età, avevano vinto meno: il primo solo un titolo in 500, il secondo 5, ( tra cui uno in 500 e due in MotoGP).  Il pilota della Honda sembra pronto a frantumare qualsiasi record, come nel passato hanno fatto in altri sport alcuni straordinari campioni.

Marc Márquez

Ad appena 24 anni, il pilota spagnolo ha realizzato qualcosa che nessuno era riuscito a fare prima: sei vittorie – in tutte e tre le classi – in in dieci stagioni nel circuito. Il campione di Cervera è anche il più giovane pilota a essere arrivato a 60 successi e detiene il record di pole davanti a Lorenzo e Rossi.
(Foto Twitter)

Michael Phelps

Lo sportivo più vincente della storia. Semplicemente un “mostro”: 23 medaglie d’oro (13 individuali e 10 staffette, record assoluto) e 28 podi alle Olimpiadi, 26 titoli iridati (con 33 podi complessivi) e 83 medaglie complessive in carriera. Lo Squalo di Baltimora, a 24 anni, aveva già in bacheca, tra gli altri, 14 ori e due bronzi olimpici e 23 titoli iridati.
(Foto Twitter)

Roger Federer

Il Re del Tennis ha disintegrato ogni record. Roger ha vinto 19 tornei del Grande Slam, record ancora imbattuto. A 24 anni, lo svizzero aveva già conquistato 39 trofei e ben 8 titoli dello Slam (4 Wimbledon, 2 Australian Open e 2 US Open).
(Foto Twitter)

Usain Bolt

L’atleta più forte di sempre sul veloce, è l’unico ad aver vinto la medaglia d’oro sia nei 100 m che nei 200 m in tre edizioni consecutive delle Olimpiadi (2008, 2012 e 2016). A 24 anni, il giamaicano aveva conquistato 2 medaglie d’argento ai Mondiali di Osaka del 2007, 3 ori olimpici a Pechino e altrettanti titoli iridati ai Mondiali di Berlino del 2009.
(Foto Twitter)

Lionel Messi

Considerato uno dei giocatori più forti della storia, a 24 anni, il fuoriclasse argentino con la maglia del Barcellona aveva già conquistato 5 campionati, 2 Coppe di Spagna, 5 Supercoppe, 3 Champions League, 2 Supercoppe europee e altrettanti Mondiali per club. Inoltre, alla Pulce erano stati già assegnati 3 Palloni d’Oro.
(Foto Twitter)

Tiger Woods

Una carriera incredibile quella dell’americano, considerato il miglior golfista di tutti i tempi. Ben 106 tornei professionistici vinti, di cui 14 Major. A 24 anni, Woods aveva conquistato 27 tornei (24 nel PGA Tour, 3 nel circuito europeo), tra cui cinque Major. Due volte il PGA Championship, ma anche Masters, British Open e US Open.
(Foto Twitter)

Kobe Bryant

Nel 2002, Kobe aveva già conquistato da protagonista 3 titoli Nba con la maglia dei Los Angeles Lakers ed era stato cinque volte All Star. Per lui, inoltre, un premio Mvp nel 2002 e a gara delle schiacciate nel 1997.
(Foto Twitter)

Sebastian Vettel

Il pilota tedesco cerca ancora il primo titolo iridato in Ferrari, ma conosce bene il sapore della vittoria. A 24 anni, infatti, aveva conquistato già 2 titoli iridati (2010 e 2011), quando si trovava a bordo della Red Bull. Con la scuderia austriaca, ha poi continuato a vincere, trionfando anche nel 2012 e nel 2013.
(Foto Twitter)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità