Non solo Mauri. Gli ex calciatori diventati allenatori o dirigenti

L’ex capitano della Lazio Stefano Mauri è tra i nuovi direttori sportivi appena diplomatisi a Coverciano al termine di un corso durato sei settimane.  Il suo sogno, ora, sarebbe quello di tornare in biancoceleste, stavolta in ambito societario.  Come lui,  tanti altri ex giocatori hanno deciso di restare nel mondo del calcio, studiando per diventare direttori o allenatori. Scopriamo alcuni nomi.

Stefano Mauri

Centoquarantaquattro le ore di lezione in aula che Stefano Mauri ha dovuto seguire per essere ammesso agli esami. Ora, dopo aver conseguito l’abilitazione per lavorare come direttore sportivo, l’ex capitano della Lazio dovrà cercare una società disponibile ad avvalersi della sua collaborazione.
(Foto Twitter)

Igli Tare

Mauri sogna un percorso alla Lazio simile a quello di Igli Tare, ex attaccante biancoceleste che è diventato diretore sportivo dell'”Aquila” nel 2009 con ottimi risultati, affiancando il presidente Lotito.
(Foto Twitter)

Mauro German Camoranesi

L’ex esterno della Juventus, da ottobre frequenta un corso che, se superato, gli permetterà di abilitarsi contemporaneamente come allenatore Uefa B e Uefa A: potrà allenare qualsiasi settore giovanile (anche la Primavera) e tutte le prime squadre fino alla Serie C. Per A e B potrà essere tesserato come allenatore in seconda. (Foto Twitter)

Luca Toni

Allo stesso corso di Camoranesi partecipa anche l’ex attaccante Luca Toni. Il programma didattico di 210 ore è riservato a coloro che hanno disputato almeno sette stagioni in Serie A con almeno 180 presenze. Tutti requisiti che l’ex bomber possiede.
(Foto Twitter)

Gianni Rivera

La passione per il calcio non ha abbandonato Gianni Rivera nemmeno con l’avanzare dell’età. A 74 anni, infatti, l’ex campione del Milan e della Nazionale – attualmente presidente del settore tecnico della Figc – si è iscritto tra gli allievi del nuovo corso per allenatore ‘Uefa A’ a Coverciano.
(Foto Twitter)

Roberto De Zerbi

Il tecnico del Benevento Roberto De Zerbi ha conseguito lo scorso settembre il titolo di “Allenatore Professionista di Prima Categoria – Uefa Pro”. Il cosiddetto “Master” è il massimo livello di formazione per allenatori riconosciuto dalla Figc e abilita a poter guidare tutte le squadre, comprese quelle iscritte ai campionati di Serie A e Serie B. (Foto Twitter)

Dejan Stankovic

L’ex di Lazio e Inter, dopo aver studiato per diventare allenatore (è stato il vice di Stramaccioni all’Udinese nel 2014) e direttore sportivo, nel 2015 è stato club manager dell’Inter. Ora ha aperto un nuovo capitolo: dal marzo scorso è consultente Uefa.
(Foto Twitter)

Bernardo Corradi

Bernardo Corradi ha superato lo scorso settembre gli esami finali per essere abilitato come “Allenatore Professionista di prima categoria”. Attualmente è assistente di Carmine Nunziata sulla panchina della Nazionale Italiana under 17.
(Foto Twitter)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità