Rafael Nadal a terra col naso sanguinante: cos’è successo al tennista?

Piccolo infortunio per Rafael Nadal che si è ferito il naso colpendosi con la sua stessa racchetta. Il match contro Fabio Fognini agli US Open è stato interrotto per cinque minuti dopo che il giocatore si è colpito involontariamente.

Durante il gioco, infatti, la racchetta è rimbalzata sul campo e poi sul naso di Nadal, che ha subito fatto una smorfia, ha lasciato cadere a terra la racchetta e si è portato le mani in faccia. Il naso ha cominciato a sanguinare e il tennista è stato soccorso a bordo campo.

LEGGI ANCHE: "Shakira e Nadal hanno avuto una relazione segreta": l’indiscrezione bomba

Nonostante l’infortunio, il campione spagnolo è tornato a vincere agli US Open, aggiudicandosi la partita del secondo turno contro Fabio Fognini 2-6, 6-4, 6-2, 6-1 all'Arthur Ashe Stadium.

LEGGI ANCHE: Tennis, Rafa Nadal presto papà