Sassuolo-Roma, ore 20.30: le probabili formazioni e le possibili scelte di Ranieri

90min

La Roma è a caccia di punti necessari per continuare a sperare nella Champions League, una missione che non dipende solo dai risultati giallorossi ma che rende comunque obbligatorio vincere le ultime due partite. La trentasettesima giornata vede gli uomini di Ranieri impegnati al Mapei Stadium, contro un Sassuolo ormai salvo. La Roma ha trovato una nuova certezza tra i pali, Ranieri ha scelto di puntare su Antonio Mirante al posto di Robin Olsen e la decisione del tecnico ha avuto esiti...

<p class="block block--p block--align-left">La Roma ha trovato una nuova certezza tra i pali, Ranieri ha scelto di puntare su Antonio <strong class="inline inline--bold">Mirante </strong>al posto di Robin Olsen e la decisione del tecnico ha avuto esiti positivi. Il rendimento della difesa sta aiutando l'esperto portiere che però, dal canto proprio, sta regalando belle parate.</p>
Portiere

La Roma ha trovato una nuova certezza tra i pali, Ranieri ha scelto di puntare su Antonio Mirante al posto di Robin Olsen e la decisione del tecnico ha avuto esiti positivi. Il rendimento della difesa sta aiutando l'esperto portiere che però, dal canto proprio, sta regalando belle parate.

<p class="block block--p block--align-left">Defezione dell'ultimo minuto per la Roma, Ranieri ha dovuto escludere da convocati Manolas per un problema emerso durante la rifinitura: al posto del greco ci sarà Ivan <strong class="inline inline--bold">Marcano</strong>, accanto a Federico <strong class="inline inline--bold">Fazio</strong>. I due terzini saranno invece <strong class="inline inline--bold">Florenzi </strong>e <strong class="inline inline--bold">Kolarov</strong>.</p>
Difesa

Defezione dell'ultimo minuto per la Roma, Ranieri ha dovuto escludere da convocati Manolas per un problema emerso durante la rifinitura: al posto del greco ci sarà Ivan Marcano, accanto a Federico Fazio. I due terzini saranno invece Florenzi e Kolarov.

<p class="block block--p block--align-left">In casa Roma tiene banco il caso De Rossi, l'addio del capitano per il mancato rinnovo, ma a metà campo contro il Sassuolo lo stesso numero 16 dovrebbe restare fuori in favore di <strong class="inline inline--bold">Nzonzi</strong>. Accanto al francese ci sarà <strong class="inline inline--bold">Cristante</strong>, <strong class="inline inline--bold">Pastore </strong>sostituirà Pellegrini sulla trequarti.</p>
Centrocampo

In casa Roma tiene banco il caso De Rossi, l'addio del capitano per il mancato rinnovo, ma a metà campo contro il Sassuolo lo stesso numero 16 dovrebbe restare fuori in favore di Nzonzi. Accanto al francese ci sarà Cristante, Pastore sostituirà Pellegrini sulla trequarti.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
<p class="block block--p block--align-left">Detto della presenza di Pastore per Pellegrini, sulla trequarti, non ci sono particolari dubbi sul resto del reparto: <a href="https://www.90min.com/it/players/edin-dzeko" rel="nofollow noopener" target="_blank" data-ylk="slk:Dzeko" class="link rapid-noclick-resp"><strong class="inline inline--bold">Dzeko</strong></a> guiderà il reparto avanzato, sulla destra dovrebbe agire Nicolò <strong class="inline inline--bold">Zaniolo </strong>mentre dal lato opposto è sicura la presenza di <strong class="inline inline--bold">El Shaarawy</strong>, protagonista di un buon momento.</p>
Attacco

Detto della presenza di Pastore per Pellegrini, sulla trequarti, non ci sono particolari dubbi sul resto del reparto: Dzeko guiderà il reparto avanzato, sulla destra dovrebbe agire Nicolò Zaniolo mentre dal lato opposto è sicura la presenza di El Shaarawy, protagonista di un buon momento.

<p class="block block--p block--align-left">La Roma dovrebbe puntare ancora sul <strong class="inline inline--bold">4-2-3-1</strong>, nonostante l'assenza di Lorenzo Pellegrini sulla trequarti: al posto di quest'ultimo è possibile il ritorno di Javier Pastore, tenuto fuori nelle scorse partite. Zaniolo, dal canto proprio, dovrebbe giocare sempre come esterno nonostante Ranieri abbia sottolineato che non sia il suo ruolo ideale.</p>
Tattica e modulo

La Roma dovrebbe puntare ancora sul 4-2-3-1, nonostante l'assenza di Lorenzo Pellegrini sulla trequarti: al posto di quest'ultimo è possibile il ritorno di Javier Pastore, tenuto fuori nelle scorse partite. Zaniolo, dal canto proprio, dovrebbe giocare sempre come esterno nonostante Ranieri abbia sottolineato che non sia il suo ruolo ideale.

<p class="block block--p block--align-left">Il Sassuolo di De Zerbi scenderà in campo con il 4-3-3, davanti a Consigli ci saranno Lirola, Ferrari, Demiral e Rogerio, il terzetto di centrocampo sarà invece composto da Duncan, Magnanelli e Locatelli. In avanti Berardi e Boga supporteranno Babacar.</p>
Gli avversari

Il Sassuolo di De Zerbi scenderà in campo con il 4-3-3, davanti a Consigli ci saranno Lirola, Ferrari, Demiral e Rogerio, il terzetto di centrocampo sarà invece composto da Duncan, Magnanelli e Locatelli. In avanti Berardi e Boga supporteranno Babacar.

Potrebbe interessarti anche...