Sci, la favola di Peter Fill: entra nella storia dello sci

Peter Fill ha vinto per il secondo anno consecutivo la coppa del mondo di specialità in discesa libera. Con questo risultato l’altoatelisno è entrato anche nella storia dello sci italiano andando ad affiancarsi a due mostri sacri della neve: Alberto Tomba e Gustav Thoni. Fill, classe 1982, sta vivendo una sorta di seconda giovinezza e ha conseguito i suoi migliori risultati ampiamente oltre la soglia dei 30 anni.

Peter Fill con la palla di cristallo

Peter Fill ha vinto per il secondo anno consecutivo la coppa del mondo di specialità in discesa libera. (Foto Instagram)

L’azzurro in discesa

Con questo risultato l’altoatelisno è entrato anche nella storia dello sci italiano. (Foto Instagram)

Fill con la Stuhec, vincitrice nel femminile

Fill è andato ad affiancare due mostri sacri della neve: Alberto Tomba e Gustav Thoni. (Foto Instagram)

La festa azzurra

La vittoria è arrivata grazie al secondo posto ottenuto da Fill nell’ultima discesa di Aspen. (Foto Instagram)

Un campione semplice e genuino

Fill, classe 1982, sta vivendo una sorta di seconda giovinezza e ha conseguito i suoi migliori risultati ampiamente oltre la soglia dei 30 anni. (Foto Instagram)

Fill nella sua terra d’origine

Peter Fill è nato Bressanone in provincia di Bolzano ed è molto legato alla sua terra d’origine. (Foto Instagram)

La festa azzurra

La squadra azzurra è molto unita e ha festeggiato al completo a cena. (Foto Instagram)

Lo Juventus Stadium

Peter Fill è un tifoso della Juventus e quando può segue anche la squadra allo stadio. (Foto Instagram)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità