De Sciglio in scadenza di contratto, c'è aria di addio

Il terzino classe ’92 andrà in scadenza nel 2018 e dalla società rossonera non trapelano spiragli positivi per un rinnovo. Altri top club sono in agguato, tra cui Juventus, Chelsea e Bayern. Dopo 15 anni di militanza si profila l’addio tra Mattia De Sciglio ed il Milan.

 

<p>Mattia De Sciglio, da una vita nel Milan e da qualche tempo anche in campo con la fascia da capitano. Per lui però sembrerebbe essere arrivato il capolinea di una lunga avventura in rossonero. Nel 2018 scadrà il suo contratto e dalla società non sono arrivati segnali positivi per un rinnovo. La sua permanenza è dunque sempre più in bilico. (Foto: Twitter) </p>
Addio in vista

Mattia De Sciglio, da una vita nel Milan e da qualche tempo anche in campo con la fascia da capitano. Per lui però sembrerebbe essere arrivato il capolinea di una lunga avventura in rossonero. Nel 2018 scadrà il suo contratto e dalla società non sono arrivati segnali positivi per un rinnovo. La sua permanenza è dunque sempre più in bilico. (Foto: Twitter)

<p>Nonostante un brutto infortunio che lo terrà lontano dai campi sino a fine stagione, Jack Bonaventura è stato premiato dalla società rossonera con il rinnovo. Il Milan del futuro lo vedrà protagonista, per De Sciglio non è ancora arrivata la stessa proposta. un segnale? (Foto: Twitter) </p>
Bonaventura ha rinnovato

Nonostante un brutto infortunio che lo terrà lontano dai campi sino a fine stagione, Jack Bonaventura è stato premiato dalla società rossonera con il rinnovo. Il Milan del futuro lo vedrà protagonista, per De Sciglio non è ancora arrivata la stessa proposta. un segnale? (Foto: Twitter)

<p>Anche la rivelazione Suso, attualmente al palo per un problema fisico ma pronto a tornare in campo, pare poter rinnovare a breve. Comunque vada a finire l’intricata vicenda societaria che riguarda la vendita del Milan, lo spagnolo non dovrebbe avere problemi a continuare la sua avventura nel Diavolo. (Foto: Twitter) </p>
Suso convince

Anche la rivelazione Suso, attualmente al palo per un problema fisico ma pronto a tornare in campo, pare poter rinnovare a breve. Comunque vada a finire l’intricata vicenda societaria che riguarda la vendita del Milan, lo spagnolo non dovrebbe avere problemi a continuare la sua avventura nel Diavolo. (Foto: Twitter)

<p>Fassone e Mirabelli, incaricati da Yonghong Li di costruire il futuro assetto sportivo della società, per ora nicchiano. Se ne saprà certamente di più dopo il 14 aprile, data fissata per il closing. Ma De Sciglio aspetta ancora un cenno che al momento non è arrivato. (Foto: Twitter) </p>
Tutto nelle mani di Fassone

Fassone e Mirabelli, incaricati da Yonghong Li di costruire il futuro assetto sportivo della società, per ora nicchiano. Se ne saprà certamente di più dopo il 14 aprile, data fissata per il closing. Ma De Sciglio aspetta ancora un cenno che al momento non è arrivato. (Foto: Twitter)

<p>Più volte accostato ai colori bianconeri, il terzino dello Schalke 04 pare essere ad un passo dalla casacca del Milan. E se così fosse, oltre allo sgarbo alla Juve, il Milan ne farebbe uno molto più evidente a De Sciglio stesso. (Foto: Twitter) </p>
Kolasinac in arrivo?

Più volte accostato ai colori bianconeri, il terzino dello Schalke 04 pare essere ad un passo dalla casacca del Milan. E se così fosse, oltre allo sgarbo alla Juve, il Milan ne farebbe uno molto più evidente a De Sciglio stesso. (Foto: Twitter)

<p>Qualora il rapporto con il Milan dovesse saltare, uno dei top club maggiormente interessati a De Sciglio è la Juventus. Già qualcosa si è mosso e l’idea di ampliare la rosa con un giocatore italiano e di talento per Marotta non sarebbe una brutta idea. (Foto: Twitter) </p>
Futuro bianconero

Qualora il rapporto con il Milan dovesse saltare, uno dei top club maggiormente interessati a De Sciglio è la Juventus. Già qualcosa si è mosso e l’idea di ampliare la rosa con un giocatore italiano e di talento per Marotta non sarebbe una brutta idea. (Foto: Twitter)

<p>Idolo assoluto del Chelsea e della Premier League, Antonio Conte ha per ora allontanato le voci che lo vedono lontano dalla panchina dei Blues nella prossima stagione. E se restasse davvero, l’idea De Sciglio è una di quelle che potrebbe interessargli. (Foto: Twitter) </p>
Conte ci pensa

Idolo assoluto del Chelsea e della Premier League, Antonio Conte ha per ora allontanato le voci che lo vedono lontano dalla panchina dei Blues nella prossima stagione. E se restasse davvero, l’idea De Sciglio è una di quelle che potrebbe interessargli. (Foto: Twitter)

<p>Da non sottovalutare nemmeno la pista tedesca del Bayern. Carlo Ancelotti conosce molto bene l’ambiente rossonero e l’addio al calcio giocato di Lahm aprirà di certo a nuovi innesti sulle fasce difensive bavaresi. Mattia si potrebbe candidare a vestire la maglia prestigiosa dei pluricampioni di Germania. (Foto: Twitter) </p>
Bayern in vista

Da non sottovalutare nemmeno la pista tedesca del Bayern. Carlo Ancelotti conosce molto bene l’ambiente rossonero e l’addio al calcio giocato di Lahm aprirà di certo a nuovi innesti sulle fasce difensive bavaresi. Mattia si potrebbe candidare a vestire la maglia prestigiosa dei pluricampioni di Germania. (Foto: Twitter)

Potrebbe interessarti anche...