Sfida Roma-Napoli per la seconda posizione, ma quanto vale in termini economici?

Il Napoli batte l’Inter 1-0 nel posticipo della 34esima giornata del campionato di serie A e la Roma viene sconfitta nel derby dalla Lazio. Grazie a questi due risultati gli azzurri ora sono a meno uno dai giallorossi secondi in classifica. Si accende quindi il finale di stagione perchè arrivare subito dietro alla Juventus vuole dire qualificarsi automaticamente alla prossima Champions League. Qualificazione diretta che è molto importante anche in termini economici e permette, a chi la conquista, di programmare il mercato grazie agli introiti Uefa.

La sfida per il secondo posto

Il Napoli batte l’Inter 1-0 nel posticipo della 34esima giornata del campionato di serie A e la Roma viene sconfitta nel derby dalla Lazio. Grazie a questi due risultati gli azzurri ora sono a meno uno dai giallorossi secondi in classifica. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La Roma rischia il secondo posto

Si accende il finale di stagione perchè arrivare subito dietro alla Juventus vuole dire qualificarsi automaticamente alla prossima Champions League. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

La qualificazione diretta

Qualificazione diretta che è molto importante anche in termini economici e permette, a chi la conquista, di programmare il mercato grazie agli introiti Uefa. (Photo by Franco Romano/NurPhoto via Getty Images)

Quanto vale la Champions

La Juventus che vincerà il campionato incasserà subito 40,2 milioni di euro. (Copyright 2016 Matteo Bottanelli)

Le ipotesi secondo posto

Chi arriva secondo, e quindi accede direttamente alla fase a gironi della Champions League, incassa subito 31,9 milioni di euro. La cifra può salire a 35,2 se la terza classificata non si qualifica. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Le ipotesi terzo posto

Chi arriva terzo incassa subito 13,8 milioni solo per il fatto di partecipare ai preliminari. La cifra però quasi raddoppia fino a 22,9 milioni di euro se passa i preliminari e si qualifica alla fase a gironi. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images )

La distanza tra secondo e terzo

Tra secondo e terzo posto c’è una distanza di circa 10 milioni di euro. Ma il fattore economico non è l’unico problema per chi arriva terzo. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il mercato bloccato

Il problema più grosso per chi arriva terzo è l’impossibilità di poter programmare il mercato estivo non sapendo se si dovrà giocare la Champions o meno e se si avrà una certa disponibilità economica. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

I top player attirati dalla champions

Senza contare che spesso i top player non vogliono giocare in squadre che non partecipano alla Champions League e finchè non c’è la certezza della qualificazione è difficile sedersi a un tavolo con loro. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Spalletti a difesa del secondo posto

Il Napoli è la squadra più in forma del campionato e, nel girone di ritorno, ha fatto gli stessi punti della Juventus. La Roma invece è in fase calante e sarà compito di Spalletti difendere il secondo gradino del podio.(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità