Usa sotto shock: assalto al Congresso - LE FOTO

Primo Piano

La giornata più buia per la democrazia americana si è svolta proprio nel giorno della ratifica dell'elezione di Joe Biden. Un nutrito gruppo sostenitori di Donald Trump - in particolare gruppi organizzati del mondo di estrema destra e del suprematismo bianco - hanno preso d'assalto Capitol Hill, la sede del Congresso degli Stati Uniti a Washington.

Duri gli attacchi e le prese di posizione dopo l’assedio, tra le ipotesi che si prospettano c’è anche quella di una possibile rimozione del presidente americano. Intanto, Il giorno successivo agli scontri, il Congresso - al termine della seduta del Congresso a camere riunite per certificare i voti del collegio elettorale - ha proclamato Joe Biden e Kamala Harris presidente e vicepresidente degli Stati Uniti. GUARDA LE FOTO DELL'ASSALTO A CAPITOL HILL

GUARDA IL VIDEO - Usa, manifestanti assaltano il Congresso

GUARDA IL VIDEO - Joe Biden: "È un'insurrezione"

GUARDA IL VIDEO - "Una donna è stata colpita", il momento dello sparo

GUARDA IL VIDEO - Trump: "Elezioni rubate, ma tornate a casa"

GALLERY - Ashli Babbitt, chi è la prima vittima nell'assalto al Campidoglio

GALLERY - Jake Angeli, lo sciamano che ha guidato la rivolta a Washington

LEGGI ANCHE: