Sebastian Vettel ha vinto il primo trofeo del 2017, alla Race of Champions

Yahoo Sports IT

Non sappiamo ancora come andrà la prossima stagione di F1, ma si può già dire che Sebastian Vettel ha vinto qualcosa. Il pilota tedesco ha infatti conquistato la vittoria nel torneo a squadre della Race of Champions, gara-esibizione che mette insieme alcuni tra i piloti più veloci a livello globale. Sarà di buon auspicio per la Ferrari?

<p>Sebastian Vettel, pilota tedesco della Ferrari, ha cominciato bene la stagione 2017… vincendo! (Photo by Friedemann Vogel/Getty Images) </p>
Sebastian Vettel comincia bene il 2017

Sebastian Vettel, pilota tedesco della Ferrari, ha cominciato bene la stagione 2017… vincendo! (Photo by Friedemann Vogel/Getty Images)

<p>Vettel ha vinto la gara a squadre (detta Nations Cup) della Race of Champions, competizione internazionale nella quale piloti provenienti da serie automobilistiche differenti si sfidano in un circuito costruito appositamente dentro a uno stadio. Quest’anno la gara si è svolta a Miami e Vettel ha conquistato la vittoria per la Germania da solo, visto che era rimasto senza compagno di squadra. (Instagram) </p>
Race of Champions

Vettel ha vinto la gara a squadre (detta Nations Cup) della Race of Champions, competizione internazionale nella quale piloti provenienti da serie automobilistiche differenti si sfidano in un circuito costruito appositamente dentro a uno stadio. Quest’anno la gara si è svolta a Miami e Vettel ha conquistato la vittoria per la Germania da solo, visto che era rimasto senza compagno di squadra. (Instagram)

<p>Nel torneo individuale, infatti, il nuovo pilota della Sauber Pascal Wehrlein si è capottato. Per precauzione medica ha poi rinunciato a competere per la gara a squadre, lasciando il team Germania con il solo Vettel. Che però non si è tirato indietro… (Youtube) </p>
L’incidente di Wehrlein

Nel torneo individuale, infatti, il nuovo pilota della Sauber Pascal Wehrlein si è capottato. Per precauzione medica ha poi rinunciato a competere per la gara a squadre, lasciando il team Germania con il solo Vettel. Che però non si è tirato indietro… (Youtube)

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
<p>Vettel ha battuto in finale gli statunitensi del team NASCAR, i fratelli Kyle e Kurt Busch – con un rotondo 2-0. (Instagram) </p>
La finale contro gli statunitensi

Vettel ha battuto in finale gli statunitensi del team NASCAR, i fratelli Kyle e Kurt Busch – con un rotondo 2-0. (Instagram)

<p>Vettel aveva conquistato la Race of Champions nel 2015, in quella occasione però nel torneo individuale. Quest’anno è uscito al primo turno, lasciando spazio a una vecchia conoscenza… (GETTY) </p>
Aveva già vinto nel 2015

Vettel aveva conquistato la Race of Champions nel 2015, in quella occasione però nel torneo individuale. Quest’anno è uscito al primo turno, lasciando spazio a una vecchia conoscenza… (GETTY)

<p>È stato infatti l’ex Williams e McLaren Juan Pablo Montoya a vincere il trofeo individuale. Il pilota colombiano ha battuto il veterano danese Tom Kristensen. (Instagram) </p>
Juan Pablo Montoya

È stato infatti l’ex Williams e McLaren Juan Pablo Montoya a vincere il trofeo individuale. Il pilota colombiano ha battuto il veterano danese Tom Kristensen. (Instagram)

<p>Montoya sarà protagonista della prossima 500 Miglia di Indianapolis, unica gara attualmente presente nel suo calendario. (GETTY) </p>
Montoya nel 2017

Montoya sarà protagonista della prossima 500 Miglia di Indianapolis, unica gara attualmente presente nel suo calendario. (GETTY)

<p>Per Vettel invece ci sarà una nuova stagione con la Ferrari, che si spera sia positiva per lui. Altrimenti potrebbe venirgli il cosiddetto “mal di pancia”, associato in passato a repentini cambi di scuderia (Photo by Mark Thompson/Getty Images) </p>
Attesa per Vettel

Per Vettel invece ci sarà una nuova stagione con la Ferrari, che si spera sia positiva per lui. Altrimenti potrebbe venirgli il cosiddetto “mal di pancia”, associato in passato a repentini cambi di scuderia (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

<p>Questa vittoria sarà di buon auspicio per la prossima stagione di F1? Probabilmente no, ma di sicuro darà a Vettel la soddisfazione di aver battuto, seppur in uno show dal tono rilassato, grandi avversari (Photo by Clive Mason/Getty Images) </p>
Buon auspicio

Questa vittoria sarà di buon auspicio per la prossima stagione di F1? Probabilmente no, ma di sicuro darà a Vettel la soddisfazione di aver battuto, seppur in uno show dal tono rilassato, grandi avversari (Photo by Clive Mason/Getty Images)

<p>Quest’anno a Miami erano presenti piloti ex e attuali della F1 (Vettel, Massa, Wehrlein, Button, Coulthard) della Indycar (Montoya, Hunter-Reay, Kanaan, Hinchcliffe, Castroneves, Chaves, Alexander Rossi) della Nascar (Kyle e Kurt Busch) del rallycross (Speed, Solberg, Pastrana) oltre alla leggenda di Le Mans Tom Kristensen. (Instagram) </p>
Chi ha partecipato alla Race of Champions 2017

Quest’anno a Miami erano presenti piloti ex e attuali della F1 (Vettel, Massa, Wehrlein, Button, Coulthard) della Indycar (Montoya, Hunter-Reay, Kanaan, Hinchcliffe, Castroneves, Chaves, Alexander Rossi) della Nascar (Kyle e Kurt Busch) del rallycross (Speed, Solberg, Pastrana) oltre alla leggenda di Le Mans Tom Kristensen. (Instagram)

Potrebbe interessarti anche...