È il giorno di Spalletti al Napoli: "Benvenuto a casa, mister!"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Non è stata solo la giornata dell'arrivo di Jose Mourinho a Roma, ma anche quella di Luciano Spalletti. Il tecnico di Certaldo, infatti, è arrivato a Castel Volturno insieme ad Aurelio e Luigi De Laurentiis per visitare il centro sportivo azzurro e dare ufficialmente il via alla sua avventura sulla panchina del Napoli. Al contrario del portoghese, però, arrivato su un jet privato pilotato dal presidente Dan Friedkin, il club partenopeo ha voluto mantenere un low profile.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Spalletti, arrivato intorno all'ora di pranzo alla stazione di Afragola, è stato prelevato da un van nero del club e, dopo i convenevoli, affronterà subito un summit di mercato con la dirigenza per cominciare a costruire il primo Napoli post Gattuso. Queste le prime parole del nuovo tecnico riportate da ilnapolista.it: "Io direi ai tifosi ‘Forza Napoli’ e come dicono loro…sarò con te! Sono felicissimo ed onoratissimo di essere il nuovo allenatore del Napoli, metterò tutto me stesso a disposizione per il bene del Napoli perché amo questa professione, ho amato le città dove ho lavorato e penso che la felicità sia diversa, dipende dal contesto e Napoli è un contesto stimolante sotto ogni punto di vista. Non vedo l’ora di conoscerla bene". Poi anche il benvenuto del presidente De Laurentiis: "Un saluto a tutti, siamo qui con il nostro nuovo mister, c’è grande ottimismo. Benvenuto a casa".

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli