È morto Claudio Garella

Claudio Garella
Claudio Garella

L’ex portiere di Verona e Napoli, Claudio Garella, è morto a soli 67 anni a causa di una complicazione cardiaca dopo essersi sottoposto ad un intervento chirurgico.

Claudio Garella è morto a 67 anni: lutto nel mondo dello sport

“Ciao Garellik. Il Verona piange la scomparsa di un’autentica Leggenda della propria storia: ci ha lasciato oggi, a 67 anni, Claudio Garella. Autentico simbolo del primo Verona guidato da Osvaldo Bagnoli, Garella ha vestito i colori gialloblù dal 1981 al 1985, difendendo la porta dell’Hellas nella trionfale cavalcata culminata con la vittoria dello scudetto”. Questo è il saluto dell’Hellas Verona, squadra in cui è stato protagonista di un’impresa: la vittoria dello scudetto 1984/85.

La carriera di Claudio Garella

Claudio Garella è nato a Torino nel 1955. Il suo esordio in serie A lo fa con la maglia del Torino ma “Garellik, dopo alcune esperienze poco mature nella massima serie decide di ripartire con la Serie B. Nella serie minore conosce l’helle Verona, che gli permette di inserire nel suo Palmares uno scudetto storico per i veneti. Dopo il Verona, un Garella molto più maturo, atterra nel Napoli di Diego Armando Maradona. Con i partenopei vince una Coppa Italia e il campionato 1986/87.