I 10 giocatori di Serie A che potrebbero lasciare il proprio club nel mercato di gennaio

Alessio Eremita
·3 minuto per la lettura

Sono tanti i calciatori di Serie A che potrebbero cambiare maglia durante la finestra invernale di calciomercato. Da Hakan Calhanoglu a Christian Eriksen e Federico Bernardeschi, ecco i dieci casi più importanti che riguarderanno il campionato italiano.

Hakan Calhanoglu (Milan)

Emilio Andreoli/Getty Images
Emilio Andreoli/Getty Images

La fumata nera per il rinnovo di contratto (attualmente in scadenza a giugno 2021) obbliga il Milan alla cessione di Hakan Calhanoglu durante il mercato invernale, al fine di ricavare un consistente tesoretto e non perdere il calciatore a zero al termine della stagione. Il nome dell'esterno turco viene accostato a diversi club, ma in pole ci sono Lipsia e Manchester United.

Christian Eriksen (Inter)

DeFodi Images/Getty Images
DeFodi Images/Getty Images

Christian Eriksen difficilmente resterà all'Inter dopo il continuo vociferare sul suo futuro. L'ex Tottenham non ha trovato spazio durante la sua esperienza in nerazzurro per incompatibilità con il gioco proposto da Antonio Conte. Il curriculum del danese parla chiaro: le pretendenti sono alla finestra.

Radja Nainggolan (Inter)

Soccrates Images/Getty Images
Soccrates Images/Getty Images

La permanenza all'Inter di Radja Nainggolan è dovuta solamente al mancato accordo in sede di mercato con il Cagliari, che ha sognato fino all'ultimo il ritorno del centrocampista belga. Ipotesi destinata a non concretizzarsi nemmeno fra qualche settimana: Nainggolan verrà utilizzato come merce di scambio per arrivare un calciatore di primo utilizzo per il tecnico Antonio Conte.

Matias Vecino (Inter)

FC Internazionale v AC Milan - Serie A | Emilio Andreoli/Getty Images
FC Internazionale v AC Milan - Serie A | Emilio Andreoli/Getty Images

Matias Vecino è alle prese con la riabilitazione dall'intervento chirurgico a cui è stato sottoposto ad agosto per un'infiammazione al ginocchio. Il rientro è vicino, ma non in maglia nerazzurra: l'Inter lo cederà a gennaio, in prestito o a titolo definitivo, per fare posto in rosa e alleggerirà la voce ingaggi.

Luis Alberto (Lazio)

Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images
Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images

Le recenti dichiarazioni di Luis Alberto sulla gestione economica della Lazio hanno creato dissapori all'interno della società. La frattura sembra ormai insanabile e il club biancoceleste potrebbe ricorrere alla cessione del fantasista spagnolo, compromettendo la qualità tecnica della rosa ma evitando un possibile squilibrio nello spogliatoio.

Arkadiusz Milik (Napoli)

Francesco Pecoraro/Getty Images
Francesco Pecoraro/Getty Images

Fuori rosa e in scadenza di contratto, Arkadiusz Milik saluterà definitivamente Napoli per iniziare una nuova avventura altrove. Le sirene della Premier League chiamano, ma la volontà dell'attaccante polacco è quella di restare in Italia. Sulle sue tracce c'è l'Inter, che potrebbe definire l'arrivo di Arek attraverso uno scambio di cartellini.

Federico Bernardeschi (Juventus)

Soccrates Images/Getty Images
Soccrates Images/Getty Images

Le critiche ricevute da Federico Bernardeschi per la scarsa incisività nel progetto costringono la Juventus a fare attente valutazioni in vista del futuro. Offrirgli una nuova chance in bianconero o cederlo in prestito per garantirgli maggiore continuità nel corso della seconda parte di stagione? Questo il dilemma del tecnico Andrea Pirlo e del direttore sportivo Fabio Paratici.

Sami Khedira (Juventus)

TF-Images/Getty Images
TF-Images/Getty Images

Lunghe settimane di trattative per giungere a un accordo sulla risoluzione consensuale, poi il nulla. Le parti continuano a trattare la separazione: l'obiettivo della Juventus è quello di liberarsi dell'ennesimo ingaggio pesante dopo quelli di Gonzalo Higuain e Blaise Matuidi.

Gaston Ramirez (Sampdoria)

DeFodi Images/Getty Images
DeFodi Images/Getty Images

Altro caso complicato, questa volta in casa Sampdoria. Gaston Ramirez ha rifiutato la proposta di rinnovo contrattuale avanzata nelle ultime settimane, lasciando presagire un destino lontano dai colori blucerchiati. Lui vorrebbe restare, ma le cifre economiche del nuovo accordo non rispecchiano le reali qualità dell'uruguaiano.

Federico Fazio (Roma)

Jonathan Moscrop/Getty Images
Jonathan Moscrop/Getty Images

Federico Fazio è il primo indiziato a lasciare la Roma durante il calciomercato invernale. Il difensore argentino è stato escluso dai piani tecnici di Paulo Fonseca e si sta già guardando intorno. L'elevate cifre dello stipendio, però, rendono complessa la cessione.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.