Altri 100 milioni la prossima settimana: closing Milan fissato il 7 aprile

I dirigenti del Milan giovedì mattina incontreranno l'UEFA per ottenere il Voluntary Agreement, in caso di no potrebbe pagare anche Berlusconi.

Ancora una volta non arrivano buone notizie sul fronte societario per il Milan che, almeno per oggi, non incasserà i 100 milioni previsti dalla terza caparra che la cordata cinese avrebbe dovuto versare.

Come anticipato da 'La Gazzetta dello Sport' il bonifico infatti non è partito e quindi i soldi non arriveranno nelle casse della Fininvest prima della prossima settimana.

Mentre secondo quanto riporta 'Milan News' il closing resta comunque fissato per il 7 aprile. A meno di clamorosi colpi di scena.

Inizialmente Sino Europe avrebbe dovuto versare la terza caparra addirittura venerdì scorso, prima dello slittamento a lunedì 13 marzo, fino ad arrivare a oggi.

Ora però ecco un nuovo rinvio che di certo non sarà affatto gradito nè da Fininvest nè dai tifosi rossoneri, i quali ormai da mesi aspettano di conoscere quale sarà il futuro del club.

In ogni caso la firma sul nuovo contratto tra Fininvest e SES sarà posta solo dopo l'incasso della terza caparra. Non resta che attendere ancora qualche giorno.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità