2-0 contro la Juventus, al Napoli serve l'impresa: c'è il precedente del 2014

La vittoria ottenuta nella gara d'andata allo 'Stadium' è più di un'ipoteca sulla finale di Coppa Italia da parte della Juventus che, per essere eliminata, dovrebbe perdere a Napoli 2-0 o 4-1. Risultati finora mai usciti in stagione sulla ruota bianconera.

La peggiore sconfitta della squadra di Allegri infatti è arrivata a Genova dove però dopo i tre goal subiti nel primo tempo dal Grifone è arrivata la punizione di Pjanic che ha fissato il 3-1 finale, risultato che contro il Napoli allungherebbe la sfida fino ai supplementari.

E dire che quella del 'Ferraris' resta ad oggi la peggiore sconfitta stagionale della Juventus che, contro Inter, Fiorentina e Milan ha invece perso solo di misura (due volte per 2-1 e una volta 1-0). Tutti risultati che mercoledì sera permetterebbero comunque ai bianconeri di raggiungere la finale di Coppa Italia.

ps sconfitte juve

A fare sperare il Napoli in vista di un'impresa che sembra quasi impossibile è il precedente del 30 marzo 2014 quando proprio gli azzurri, allenati da Benitez, riuscirono a battere la Juventus per 2-0 nella gara di campionato giocata al 'San Paolo'. A decidere allora furono i goal di Callejon e Mertens, entrambi quasi sicuramente in campo anche mercoledì sera. 

Il tutto senza dimenticare come  la peggiore sconfitta subita negli ultimi tre anni dalla Juventus sia arrivata proprio nella semifinale di ritorno della Coppa Italia 2015/16 quando i bianconeri persero per 3-0 contro l'Inter ma riuscirono a qualificarsi per la finale dopo i calci di rigore. Stavolta a Napoli si augurano che vada diversamente.

Speranza ben riposta se si pensa come dal 2012 a oggi proprio il Napoli, insieme all'Inter, sia stata l'unica squadra a mettere spesso in seria difficoltà la Juventus negli scontri diretti tanto che cinque anni fa i partenopei  allora allenati da Mazzarri vinsero la Coppa Italia battendo i bianconeri di Conte per 2-0. A segno Cavani e Hamsik, autore del pareggio nella gara giocata al 'San Paolo' domenica scorsa.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità