20 marzo 1966, la Coppa Rimet viene rubata a Londra

Goal.com
In questo giorno, nel 1966, la Coppa Rimet fu rubata a Londra a 4 mesi dal Mondiale in Inghilterra. Fu ritrovata da un cane di nome Pickles.

20 marzo 1966, la Coppa Rimet viene rubata a Londra

In questo giorno, nel 1966, la Coppa Rimet fu rubata a Londra a 4 mesi dal Mondiale in Inghilterra. Fu ritrovata da un cane di nome Pickles.

Oggi ricordiamo un anniversario "particolare" che tutti gli appassionati di calcio, ed in particolare di Mondiali, ricorderanno sicuramente. Il 20 marzo del 1966 il trofeo del Mondiale, che all'epoca era la Coppa Rimet, fu rubata a Londra quattro mesi prima dell'inizio della competizione.

A giugno sarebbero cominciati i Mondiali in Inghilterra, quel giorno di marzo la Coppa Rimet era esposta presso la Westminster Central Hall. In quell'occasione qualcuno, evitando i controlli, riusci a rompere il vetro della teca e a rubare il trofeo.

Per farla breve, si risalì dopo qualche giorno al colpevole, che fu arrestato, tale Edward Bletchley. Mancava però ancora la Coppa, che non era in possesso dell'indagato. Il 27 marzo poi, durante una passeggiata, il signor David Corbett ed il suo cane Pickles, ritrovano la Coppa Rimet in un cespuglio, avvolta in un giornale.

Il cane passò alla storia praticamente per aver "salvato" il Mondiale, che poi fu vinto come sappiamo proprio dall'Inghilterra.

Leggi altri articoli

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità