3-1 del Napoli sul Chievo: rimandata la festa Scudetto della Juve, i gialloblu retrocedono in B

Niccolò Mariotto
90min

Netto successo del Napoli che nella 32esima giornata di campionato espugna 3-1 il campo del Chievo, rimanda la festa Scudetto della Juventus e condanna i gialloblu alla retrocessione in Serie B:  per gli azzurri a segno Koulibaly (autore di una doppietta) e Milik, inutile per il Chievo il gol dello sloveno Cesar. Riviviamo insieme il match.

PRIMO TEMPO

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

​Prima vera occasione della partita ed il Napoli al 16' passa in vantaggio con il gol di Koulibaly: dagli sviluppi di un calcio d'angolo di Mertens il senegalese svetta indisturbato a centro dell'area e batte Sorrentino. Al 27' occasione Napoli:  cross da sinistra di Ruiz verso il secondo palo dove Milik svetta di testa, palla  che termina sopra la traversa. In chiusura di primo tempo azzurri vicini ancora al gol del raddoppio con un tentativo dalla distanza di Ruiz, palla che si spegne sul fondo di poco.


FBL-ITA-SERIEA-CHIEVO-NAPOLI
FBL-ITA-SERIEA-CHIEVO-NAPOLI

SECONDO TEMPO

Prima occasione della ripresa al 54' per il Chievo con un tiro dalla distanza di Meggiorini, palla che termina tra le braccia di Ospina. Passa una decina di minuti e il Napoli al 64' trova il gol del raddoppio  con Milik : il centravanti  polacco insacca alle spalle di Sorrentino  con un sinistro dal limite dell'area non fortissimo ma molto preciso. Al 71' azzurri ad un passo dal gol del 3-0: tiro di Callejon  dal limite dell'area, Sorrentino si distende e chiude in corner.


Al minuto 81' il Napoli chiude definitivamente i giochi  con il gol del 3-0 a firma di Koulibaly, al suo secondo gol di giornata:  il centrale senegalese raccoglie una respinta corta della difesa del Chievo dagli sviluppi di un calcio d'angolo e batte Sorrentino con un tiro a colpo sicuro in area di rigore. Al 90' il Chievo accorcia le distanze con il gol del 3-1 di testa a firma dello sloveno Cesar dagli  sviluppi di un corner.


Da oggi 90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del ​Napoli e della ​Serie A.




Potrebbe interessarti anche...