I 5 primavera in rampa di lancio in casa Inter

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Stefano Bertocchi
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dopo 18 giornate la Primavera dell'Inter guidata da Armando Madonna conserva il terzo posto in classifica alle spalle della capolista Samp e della Roma. Per il momento i nerazzurri contano 9 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte, con un bilancio di 28 gol fatti e 14 incassati.

Quali sono i cinque talenti nerazzurri in rampa di lancio? Abbiamo provato ad individuarli.

1. Gaetano Oristanio

Gaetano Oristanio | Jonathan Moscrop/Getty Images
Gaetano Oristanio | Jonathan Moscrop/Getty Images

Trequartista dotato di un preciso e letale mancino messo in mostra anche in Nazionale, il classe 2002 è uno dei maggiori talenti della cantera interista. Non ci si può dimenticare di lui nonostante sia rimasto ai box per diverse settimane anche a causa del Covid.

2. Martín Satriano

Martín Satriano | Jonathan Moscrop/Getty Images
Martín Satriano | Jonathan Moscrop/Getty Images

Nato il 20 febbraio 2001 a Montevideo, in Uruguay, studia da bomber di razza. È una prima punta, ma la mobilità gli permette anche giocare a ridosso di un compagno. Ha un fisico imponente (187 cm) abbinato ad un'ottima tecnica e ad un grande senso del gol.

3. Filip Stankovic

Filip Stankovic | Jonathan Moscrop/Getty Images
Filip Stankovic | Jonathan Moscrop/Getty Images

Figlio d'arte (il padre è il leggendario Dejan) passa inosservato in Primavera perché spesso e volentieri aggregato alla Prima Squadra di Antonio Conte. L'agile portiere classe 2002 nel 2018 ha vinto da capitano il campionato Under 16 e si ispira a Julio Cesar. È forte tra i pali e coraggioso nelle uscite.

4. Matias Fonseca

Matias Fonseca | Jonathan Moscrop/Getty Images
Matias Fonseca | Jonathan Moscrop/Getty Images

Anche lui è un figlio d'arte (il padre è Daniel, ex Napoli e Juve) e dal papà ha strappato la voglia di fare gol, come dimostrato più volte in campionato o nel prestigioso palcoscenico della Youth League. Attaccante grintoso, il classe 2001 si dimostra particolarmente bravo ad attaccare la profondità.

5. Cesare Casadei

Cesare Casadei | Jonathan Moscrop/Getty Images
Cesare Casadei | Jonathan Moscrop/Getty Images

Nato nel 2003, è uno dei più giovani della banda di Madonna. È un centrocampista centrale che sfrutta la struttura fisica nei duelli in mezzo al campo e nel gioco aereo. Dotato di una buona tecnica di base, si fa apprezzare soprattutto nelle vesti di incursore.

Segui 90min su Instagram.