Abarth Rally Cup: ecco il nuovo calendario 2020 con l'ERC

Redazione Motorsport.com
motorsport.com

La stagione 2020 dell’Abarth Rally Cup è pronta a riaccendere i motori il 24 luglio con il Rally di Roma Capitale, prova d’apertura del FIA ERC 2020.

Proprio in questi giorni infatti è stato definito il nuovo calendario del monomarca riservato alle Abarth 124 rally, che si articola su 6 prestigiose gare, tutte valide per il campionato continentale.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Di queste, quattro si disputano su asfalto: Rally di Roma Capitale (24-26 luglio), Barum Czech Rally Zlín (28-30 agosto), Rally di Ungheria (6-8 novembre) e Rally delle Isole Canarie (26-28 novembre); due si corrono invece su terra: il Rally Liepāja, in Lettonia (14-16 agosto) e il Rally delle Azzorre, in programma dal 17 al 19 settembre.

Proprio quest’ultima è la novità della stagione 2020. La gara dell’isola portoghese è infatti tra le più spettacolari del mondo grazie agli scenari mozzafiato in cui si confronteranno i concorrenti: particolarmente famosa la prova speciale di Sete Cidades che si svolge lungo il bordo di un lago formato da un cratere vulcanico.

Un’opportunità in più per i piloti che prendono parte all’Abarth Rally Cup, che prevede un montepremi di 30.000 euro per ciascuna gara ai quali si aggiunge il premio finale per il vincitore del campionato dello stesso importo. La classifica finale dell’Abarth Rally Cup verrà stilata sulla base dei 5 migliori risultati ottenuti.

Il brand dello Scorpione, inoltre, supporterà i team privati sui campi di gara con il servizio ricambi nel parco assistenza, con la presenza di ingegneri e tecnici e anche con la struttura Hospitality Abarth.

In attesa di ripartire con la stagione 2020 dell’Abarth Rally Cup, Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat & Abarth Brands, e Jean-Baptiste Ley, ERC Co-ordinator, tracciano un bilancio sui risultati sportivi dell’Abarth 124 rally e dell’Abarth Rally Cup all’interno del Campionato Europeo Rally FIA in un video disponibile a questo link.

Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat & Abarth Brands: "In 70 anni di storia le Abarth hanno corso davvero su tutte le strade d'Europa e con quasi 100 successi di categoria, ancora oggi, a 124 Rally è l'auto da battere nella Classe RGT. In Abarth non vediamo l'ora di tornare a correre e vincere, vogliamo tornare presto a tifare con voi i nostri piloti e team".

Jean-Baptiste Ley, Coordinatore ERC: "L'anno scorso l'Abarth Rally Cup ha svolto un ruolo importante nell'ERC. Non vediamo l'ora di vedere l'Abarth 124 Rally nelle PS dell'ERC non appena ricomincerà la stagione".


Rally di Roma Capitale (asfalto), 24-26 luglio
Rally Liepāja (Lettonia, terra), 14-16 agosto
Barum Czech Rally Zlín (asfalto), 28-30 agosto
Azores Rallye (terra), 17-19 settembre
Rally Hungary (asfalto), 6-8 novembre
Rally Islas Canarias (asfalto), 26-28 novembre




Potrebbe interessarti anche...