Abass sul razzismo: "Sempre peggio"

Nel corso di un’intervista concessa al Corriere dello Sport Awudu Abass si è soffermato anche sul tema del razzismo. "Le persone ignoranti e cattive ci saranno sempre - ha osservato -: nell’ultimo periodo i casi di discriminazione sono diventati veramente troppi. Cinque o sei anni fa non era così, sta capitando qualcosa di veramente stupido".

"Purtroppo da solo non posso farci nulla - ha aggiunto la guardia della Germani Brescia -: siamo tutti uguali, le persone non dovrebbe odiarsi perché di una cultura o di una squadra diversa".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...