Abete: 'Dal Consiglio Federale nessuna proroga alla Salernitana, deve essere ceduta entro il 31 dicembre'

·1 minuto per la lettura

Si è concluso da pochi minuti il Consiglio Federale nel quale le varie componenti erano chiamate a valutare la delicata situazione della Salernitana, con la scadenza del 31 dicembre per la cessione definitiva della società sempre più vicina e con nessun compratore alle porte. Il club campano ha chiesto, attraverso i propri trustee, una proroga dei termini per poter terminare regolarmente il campionato.

A frenare gli entusiasmi ci ha pensato l'ex presidente federale e oggi commissario della Lega Nazionale Dilettanti Giancarlo Abete: "C'è un iter in corso che sta entrando nella fase decisiva. La scadenza è fissata per il 31 dicembre e non c'è la titolarità e la possibilità di intervento in questo momento. Ci dovranno essere degli offerenti e una valutazione del Trust nel momento in cui arriverà un'offerta. Non ci sarà nessuna proroga da parte del Consiglio Federale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli