Addio a Vito Molaro, attore di "Un Posto al Sole"

Vito Molaro (a destra) con il collega Alessandro Siani. Fonte: Instagram
Vito Molaro (a destra) con il collega Alessandro Siani. Fonte: Instagram


Lutto nel mondo del cinema e della tv. Vito Molaro, giovane attore originario di Tufino, un piccolo paesino in provincia di Napoli, è morto nella notte del primo giorno del 2020 in un ospedale a Roma. Il ragazzo era affetto da una grave forma di fibrosi cistica, malattia genetica ereditaria.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Vito era ricoverato da qualche giorno. Il giovane era comparso in piccoli ruoli in vari film: “TuttoApposto”, “Troppo Napoletano” con Serena Rossi, “San Valentino Stories”, “Il Mio Uomo Perfetto” e anche nella popolare soap opera napoletana "Un Posto al Sole". Da qualche tempo le sue condizioni si erano aggravate: "Si ha sempre una ragione per risollevarsi, sempre", aveva scritto di recente sui social. 



“Non doveva finire così! Dopo una vita esemplare passata a lottare! Sei stato un esempio per tutti coloro che nonostante tutto hanno continuato a credere nelle proprie idee e nelle proprie passioni! Quella di attore l’hai condivisa insieme a noi negli ultimi anni: eri la star delle nostre rappresentazioni amatoriali, dove con l’impegno e la dedizione che mettevi in ogni cosa, riuscivi ad emozionare con l’arte che tanto amavi, il teatro”, scrivono amici e fan dell’attore su Facebook.




Potrebbe interessarti anche...