Adesso Conte elogia i rincalzi

È un Antonio Conte rilassato e sorridente quello che affronta le telecamere dopo la netta vittoria sul Torino che ha permesso ai nerazzurri di restare a -1 dalla Juventus e di preparare nel migliore dei modi la decisiva trasferta di Champions League contro lo Slavia Praga.

Ai microfoni di 'Sky Sport' il tecnico salentino spende elogi per tutti, titolari, ma soprattutto rincalzi: “Fa piacere per i ragazzi che raccolgono frutti del loro lavoro. Gli attaccanti segnano e finalmente non abbiamo subito gol. Sono contento, tutta la squadra gira, anche il centrocampo, pensate alla giocata di Brozovic nel gol di Lukaku, ma mi piace sottolineare la professionalità di giocatori come Borja Valero e Dimarco. Borja non aveva mai giocato, ma non si è mai lamentato e si è fatto trovare pronto, Federico meritava la soddisfazione dell’esordio".

La classifica resta ottima, ma il primo posto non vuole arrivare...: "Gap dalla Juventus? Dobbiamo lavorare da squadra, solo così si ottengono risultati - ha aggiunto Conte - Chi sta davanti sta facendo cose incredibili con 11 vittorie su 13 partite, ma noi siamo a un punto e stiamo facendo cose impensabili".

Ora il dentro o fuori in Champions: "Le sconfitte contro Barcellona e Dortmund bruciano, contro lo Slavia sappiamo che ci sarà solo un risultato a disposizione, ma sono sicuro che i ragazzi daranno il massimo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...