Ag. Lautaro: 'Rinnovo offerto ma stiamo bene così, vedremo progetto Inter. Barça? Gli piacerebbe, ma non c'è nulla. Troppi 90 mln'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Futuro ancora tutto da scrivere per Lautaro Martinez, attaccante dell'Inter. In attesa di sciogliere il nodo rinnovo, infatti, parla a Sport il suo agente, Alejandro Camano: "Siamo molto sereni, prima dobbiamo risolvere la situazione dell'Inter, ma ovviamente gli piacerebbe. Chi non vorrebbe giocare nel Barcellona? È uno dei club più grandi del mondo. Nessuno dal Barcellona mi ha chiamato. Ho un buon rapporto con Mateu (Alemany, ndr), ma non c'è niente, quindi ora non ci pensiamo". Ma "è pronto a qualsiasi sfida. Lautaro è un giocatore che non passa inosservato e può assumersi ogni responsabilità".

LA TRATTATIVA DELL'ANNO SCORSO - "Non so cosa sia successo l'anno scorso con Lauti, mi ha detto che il suo ex agente gli aveva parlato del Barça, ma era tutto così confuso... Il nostro compito ora è conoscere la situazione del progetto dell'Inter e ascoltare le offerte che stanno arrivando. Novanta milioni? Esagerati. Tutto ha un prezzo, anche se mi sembra che l'Inter non parli di cessione, ma c'è da vedere con l'avanzare del mercato la situazione dell'Inter".

SUL RINNOVO - "Ce lo hanno offerto, ma per ora abbiamo detto che stiamo bene così".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli